venerdì 24 agosto 2012

Anteprima, Kayla 6982 di Karen Sandler. Fantascienza e distopia a Settembre sugli scaffali!


TankbornSettembre è un mese pieno di interessanti uscite libresche e Kayla 6982 di Karen Sandler è decisamente una di quelle. 
In origine Tank Born, questo è un romanzo che apre una trilogia fantascientifica e distopica per young adult e ragazzi, abbastanza apprezzata in America.  
La Giunti Y, pubblicherà Kyla 6982 il 12 Settembre 2012, confermando la propria lungimiranza nello scegliere serie che si distinguono dalla massa affrontando tematiche importanti, e a me molto care, come l'etica e l'integrità morale (non dimentichiamo la bellissima serie di Jenna Fox - qui e qui -  sempre sullo stesso filone).

Il libro racconta di un futuro tremendo, che si colloca a circa 400 anni dopo la fine del pianeta Terra. 
L'umanità si è trasferita sul pianeta Loka, un posto scientificamente avanzato, dove sembra non esserci spazio per i sentimenti. I bambini, come tutti daltrone, sono proprietà del governo, proprio come le giovanissime Kayla e Mishalla. Loro due non sono delle semplici ragazze che condividono una forte amicizia, ma due GENs: androidi per metà umani e per metà cibernetici, che vivono al margine della società. 


Gli esseri umani che abitano il pianeta Loka hanno abbandonato i principi di uguaglianza e rispetto su cui si basava la vita sulla Terra e hanno creato una "razza inferiore" di schiavi non propriamente umani ma nemmeno propriamente robot. I GENs vengono creati in laboratorio e mandati a lavorare non appena raggiungono l'età di quindici anni, proprio l'età che hanno Kayla e Mishalla.
Quando Kyla verrà assegnata alle cure di Zul Mane, il patriarca di una delle famiglie umane più antiche, scopre atroci segreti e instaura un'inattesa amicizia con il nipote di Zul
Una serie di sparizioni di bambini, verità svelate, una vera e propria cospirazione e tante domande su chi può davvero considerarsi "umano"e chi no, porteranno Kayla e Mishalla in un'avventura pericolosa la cui destinazione è ignota.

Data di uscita: 12 Settembre 2012
Titolo originale: Tank Born
Autrice: Karen Sandler
Titolo: Kayla 6982
Editore: Giunti 
Collana: Y

Il pianeta Loka è stato colonizzato da un'élite di terrestri facoltosi e spregiudicati, gli unici superstiti di una Terra ormai inabitabile. Fra loro ci sono scienziati senza scrupoli che hanno creato una sub-razza di schiavi da sfruttare biecamente. Sono androidi senzienti costituiti da genoma umano e circuiti elettrici, e occupano il posto più infimo della società nel sistema di caste gerarchiche di Loka. Ma queste creature hanno un cuore, un'etica e una volontà. Sono quasi umani e, forse, troppo umani. Questa è la storia di una di loro, la quindicenne Kayla 6982 che, con l'aiuto dell'amica Mishalla, si lancia in una pericolosa avventura per scoprire le terribili verità che si nascondono dietro al mostruoso piano degli umani. Una trama sorprendente in cui si intrecciano umiliazioni, razzismo, coraggio e lealtà, ma in cui trova posto anche l'amore. Sul polveroso pianeta Loka, illuminato da due pallidi soli, sboccia la storia proibita fra un umano di alto rango, nipote di un vecchio scienziato illuminato, e la giovane Kayla.

* * *

Lo attendete tanto quanto me? 
Che mi dite delle cover?

7 commenti:

  1. Sembra interessante, ma così su due piedi leggendo la trama si capisce che sia rivolto ad un pubblico giovane... Soprattutto quando dice che sulla Terra c'era uguaglianza e rispetto, cose che gli abitanti di Loka hanno abbandonato... Ovviamente non si parla della Terra che noi conosciamo XD
    Perdona l'amara considerazione Glinda :)

    RispondiElimina
  2. io lo trovo interessante, sarà ke poi futurische distopie e eroine mezze robot ultimamente mi hanno piacevolmente colpito(see Cinder;])la copertina originale e cm sempre meglioU.U

    RispondiElimina
  3. Sembra discretamente interessante... con la marea di cose da leggere che mi aspetta, mi sa che attenderò l'edizione economica, anche se lo sbircerò senza dubbio in libreria ^^

    RispondiElimina
  4. Mi incuriosisce, anche se i libri di fantascienza non è che mi piacciano tanto... aspetto la tua recensione (come sempre).
    Per la cover, onestamente preferisco di gran lunga quella originale :D

    RispondiElimina
  5. Buon blog aversary!!!

    :) tantissimi auguri e grazie per accompagnarci con le tue recensioni e le tue anteprime!!

    RispondiElimina
  6. Auguri glinda :) buon bloganniversario

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...