martedì 24 luglio 2012

Teaster Tuesday #48


Torna il caro appuntamento con Teaser Tuesdays ideato dal blog Should be Reading, che posto ogni martedì.
Le regole sono semplicissime e tutti possono partecipare e condividere con i propri teaser! 
 
Ecco le regoline!

  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Attento a non fare spoiler!!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano; aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.

Andiamo un po' a vedere cosa ho scovato io oggi! 
Da Black Friars, L'Ordine della Penna
(Per ora da brividi lungo la schiena)


«Vieni a casa con me». 
Axel non le diede modo di rispondere. La baciò pretendendo un assenso. 
Lei serrò le mani sulle sue braccia, raccogliendo nei pugno la stoffa fredda del mantello. Con gli occhi chiusi, lasciò che le sue braccia la sostenessero contro una delle colonne del giardino della villa abbandonata dove si erano rifugiati.
«Non mi lasci alcuna scelta».





Pagina
47
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Vi tremano le ginocchia?

Aspetto i vostri teaser!

19 commenti:

  1. "Brulant" di Anita Borriello

    "Si girarono nuovamente tutte a guardarmi, come se potessi premere il tasto trova nella pagina del mio cervello e avere le informazioni richieste."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico, penso che lo leggerò presto! A breve un bell'articolo. Ti sta piacendo?

      Elimina
    2. Si, mi sta piacendo molto! Te lo consiglio!

      Elimina
  2. "-Ehi, Tortilla, li puoi aprire gli occhi, ora.
    -Mhm, si, ma sai che ti dico? Forse preferisco tenerli chiusi.
    -Dai, forza- disse Patrick. -La vita è pazzesca. Guarda giù-
    -Ma in questi casi non si dovrebbe dire non guardare giù?
    -Stai tranquilla- Rise. -Ci sono qua io.Ti tengo.
    Nonostante le rassicurazioni di Patrick, non riuscii a costringermi a guardare. A quanto pareva, l'unico modo per tornare sulla Terra- nel mondo dei vivi, di quelli che respiravano- era precipitare."
    Jess Rothenberg, Storia catastrofica di te e di me
    Pag. 71

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OMMIODDIOOOOOO *PIANGE* Il mio libro! Lo amo lo amo lo amo!

      Elimina
    2. E' stupendo ** Ormai mi manca l'ultimo capitolo... Sarà uno dei miei preferiti, assolutamente *sig*

      Elimina
    3. Santo cielo, lo amo alla follia credimi. Anche solo leggere l'estratto mi fa venire una voglia pazza di rileggerlo. Poi ora che scrivo di fantasmi, davvero è di grande ispirazione. Ecco forse perché è meglio evitare di leggerlo per me xD

      Elimina
    4. Volevo leggere anch'io "Storia catastrofica di te e di me" ma non ho mai avuto occasione di comprarlo. Forse è arrivato il momento di ripensarci.

      Elimina
  3. "Mi avvicinai all'uomo a terra senza neppure chiedermi se fosse morto davvero. Non aveva sparato. Si era fatto ammazzare per non uccidere un'emerita sconosciuta di cui non aveva neppure visto la faccia"
    Margaret Gaiottina - Un nido di terra per la donna di cristallo, pagina 12

    ps. Ho terminato da poco Black Friars..assolutamente meraviglioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, che bello! Sono felice sia perché leggi Margaret sia perché hai amato il libro di Virginia!

      Elimina
  4. Ciao! :)
    Che bello il tuo blog! **
    Io sono nuova qui su blogger... Mi sto adattando! xD
    Da poco ho avviato anche io il mio blog! ^^
    è il mio piccolo spazio dove posso scrivere tutto quello che penso, senza filtri o censure...
    Tutte le mie emozioni senza tabù!
    L'unico posto in cui posso essere me stessa senza timidezza o vergogna!

    Non ho molti visitatori... E ancor meno lettori! :(
    Se ti va di fare un salto e commentare...
    E se poi il mio blog ti piace, mi farebbe molto piacere se accettassi di seguirmi:
    http://laragazzachescrivevatroppo.blogspot.it/


    Grazie dell'attenzione, a presto! :D
    xoxo
    La Ragazza Che Scriveva Troppo. <3

    P.S.: Seguimi anche su Facebook, se ti va.
    Basta mettere "like" a questa pagina :)
    http://www.facebook.com/LaRagazzaCheScrivevaTroppo

    RispondiElimina
  5. L'ho appena finito di leggere e mi ero dimenticata questo spezzone!!! troppo presa da Gabriel e Sophia e .....
    Adesso sto leggendo Cinder ma non ho il libro con me!!! peccato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato, dai magari ritorni più tardi e ci fai il teaser!

      Elimina
    2. Se il Dottor Erland aveva ragione, allora tutto ciò che sapeva su se stessa, sulla sua infanzia, sui suoi genitori era sbagliato. Una storia inventata. Una ragazza inventata.
      L'idea che i lunari fossero dei fuggitivi non sembrava più così strana.

      Cinder di Marissa Meyer pg. 185

      Elimina
  6. Il ragazzo sorrise di nuovo. Era un Brutto, però aveva un bel sorriso. E da lui emanava una sicurezza che Tally non aveva mai notato in un Brutto. Forse aveva un paio d'anni in più di lei. Tally non aveva mai visto nessuno crescere naturalmente superati i sedici anni, e ora non poté fare a meno di chiedersi quanto l'essere brutti dipendesse dal fatto di avere un'età particolare.

    Trilogia 'Beauty', di Scott Westerfeld. Pagina 167.
    p.s: la sto amando *-*

    RispondiElimina
  7. Mi fermai. Quando se ne accorse,si fermò anche lei,e si girò verso di me con le sopracciglia inarcate. Feci un passo,le lasciai andare la mano e misi tutte e due le mie sotto la sua mascella. la baciai. Solo una delicata pressione delle labbra,per misurare la sua reazione. Sentivo il profumo del suo trucco,polvere leggera. Il suo rossetto aveva un vago sapore di frutta,dolce e pungente. Silla mi afferrò l'orlo della giacca e si piegò in avanti. Di colpo fui consapevole del sangue che mi scorreva nelle orecchie,coprendo gli insetti notturni e il crepitio del vento tra le foglie secche.

    Blood magic di Tessa Gratton

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...