sabato 28 luglio 2012

Recensione, Dreams di Daniela Sacerdoti

Dreams è il primo fascinoso romanzo della Sarah Midnight Series dell'Italianissima Daniela Sacerdoti. La giovane autrice Napoletana trasferitasi a Glasgow per amore, ha già all'attivo due romanzi (Dreams e Watch Over Me) che hanno fatto innamorare i lettori del Regno Unito e viene spontaneo domandarsi come mai nessun editore Italiano abbia ancora deciso di pubblicarla. 
Dopo aver letto Dreams ho personalmente contattato alcune Case Editrici nella speranza che prendessero in considerazione i suoi lavori, perciò non ci resta che incrociare le dita e credere in questa talentuosa autrice!

Dreams (Sarah Midnight, #1)
Editore: Black and White Publishing 
Lingua: Inglese (inedito in italia)
Data di uscita: 18 Aprile 2012 
Autore: Daniela Sacerdoti 
Numero Pagine: 397
Titolo: Dreams
Il mio voto
 Trama da tradotta da me

Non penseresti mai che potrebbe capitare a te. Non penseresti che un giorno ti troverai in un cimitero mentre la pioggia picchietta su un mare di ombrelli neri, guardando i tuoi genitori sprofondare nella terra per non tornare mai indietro. Sta capitando a me. Hanno detto che è stato un incidente. Solo io conosco la verità. I miei genitori erano cacciatori, come i loro genitori e i loro nonni prima di loro centinaia di anni fa, decine di miei antenati che hanno risposto alla stessa chiamata. Io devo seguire i loro passi. Sono l'unica rimasta che può mantenere la promessa. Non posso rinunciare alla lotta, quella lotta che mi è stata tramandata e ora grava sulle mie spalle.  Preferirei essere seppellita con i miei genitori, i miei coraggiosi e feroci genitori, che sono vissuti e morti secondo il motto dei Midnight: non lasciarli vagare.  

 
La mia recensione 

Leggere Dreams è stata un'esperienza adorabile e avvincente. Il meraviglioso e articolato mondo creato da Daniela Sacerdoti per questa serie, che mescola il romanzo gotico con l'urban fantasy moderno, senza far mancare un giusto tocco di romanticismo, è stato una vera sorpresa. 
Dreams apre le danze a una serie terrificante e affascinante al tempo stesso, in cui Demoni e umani sono in eterna cotrapposizione in una lotta eterna e straziante.
Narrato con un'alternanza di punti di vista e di prima e terza persona, il primo capitolo della Sarah Midnight Series regala fuochi d'artificio, amori proibiti e segreti da svelare.

La storia ruota attorno alla diciassettenne Sarah Midnight, sulle cui spalle grava un terribile peso sin dal giorno del suo tredicesimo compleanno. Ogni qual volta Sarah sogna, orribili Demoni le appaiono dandole un indizio sulla prossima vittima che attaccheranno. 
I suoi sogni sono sempre stati una guida per i suoi adorati genitori, che come ogni Midnight erano cacciatori di Demoni. Ma, da quando i genitori sono morti in modo tragico, Sarah è stata costretta ad abbracciare il lascito di suo padre e prenderne il posto nella battaglia contro i Demoni.
Daniela Sacerdoti è riuscita a fare un ottimo lavoro di caratterizzazione con Sarah. Sola, impreparata a ciò che l'attende e ai suoi poteri, la protagonista ha sviluppato un forte disturbo ossessivo compulsivo che la spinge a pulire e rassettare la casa sino a scorticarsi le mani. 
La sua immaturità la metterà in una posizione di svanaggio contro i terribili avvenimenti che di punto in bianco inizieranno a trubare la sua esistenza.
A quanto pare qualcuno desidera vendicare un tradimento che non ha mai perdonato ai Midnight e Sarah sembra essere diventata il suo bersaglio. Se i Fiumi del Tempo venissero infranti, i Demoni sarebbero definitivamente liberi di vagare per il Mondo e Sarah potrebbe essere l'unica in grado di fermare un piano così malato.
 


Quella narrata da Daniela Sacerdoti è una storia di terrore, di presagi e tradimenti, di cuori spezzati e desiderio di vendetta in cui Sarah, almeno nella prima parte del romanzo, è solo una vittima inconsapevole.
Tutto assumerà una connotazione più reale e pericolosa quando nella vita della protagonista entrerà Harry, un lontano cugino deciso a prendersi cura di lei, aiutandola nella caccia e nella maturazione dei suoi poteri.
Harry è un personaggio decisamente intrigante, che, a causa dei suoi molteplici segreti, darà del filo da torcere ai lettori. Bello, scaltro e tormentato da un passato oscuro e da promesse difficili da mantenere, Harry è un eroe silenzioso, costretto dal destino a rinunciare a ciò che desidera più di ogni altra cosa.
Inutile dire che il misterioso Harry diventarà una vera e propria ancora di salvezza per la smarrita Sarah, nel cui cuore spezzato sbocceranno fin troppi sentimenti inopportuni nei suoi confronti. 
Amici, complici e forse qualcosa di più, i due dovranno affrontare il male strisciante sempre pronto ad attaccare, dilaniare e uccidere.

Dreams è un libro dalla storia articolata e ricca di dettagli succulenti e fascinosi. L'universo magico creato dalla Sacertoti non è solo molto accattivante, ma è anche e soprattutto, ben costruito e presentato al lettore.

La narrazione molto cinematografica e descrittiva di Daniela, riesce a dar vita propria alle tremende creature che popolano il suo romanzo, creando delle immagini di grande impatto visivo ed emotivo. Effetto reso ancora più penetrante dall'utilizzo dei diversi punti di vista e tempi narrativi, che consentono di assisstere a eventi passati e presenti tramite gli occhi dei diversi protagonisti, proprio come accadrebbe in un film. 
Per quanto alcuni passaggi potrebbero risultare troppo lenti o carichi, in realtà nulla è stato affidato al caso e ogni dettaglio è fondamentale per giungere al clamoroso finale. 

La crescita della protagonista e dei sentimenti che la legano a Harry è paplabile e convincente: Sarah parte da una base di insicurezza per prendere poi in mano la propria vita e il proprio destino.
La vasta gamma di personaggi, primari e secondari, che si avvicendando in Dreams e delle storie che ognuno di loro ha da raccontare, innesca una sorta di dipendenza nei confronti del romanzo. Il bisogno di scoprire di più sulla trama principale, sui segreti dei Midnight e su alcuni personaggi molto misteriosi, come Leaf, non si estingue nemmeno sul finale. 
Non vedo l'ora di leggere il seguito e mi auguro sinceramente che gli Editori Italiani si rendando conto del talendo di Daniela decidendo di pubblicarla anche in Patria!


Verdetto: Spaventoso e conturbante, una lettura che conquista!

14 commenti:

  1. Se qualcuno fosse interessato, ho contattato la casa editrice Nord, che si è dimostrata davvero disponibile a rispondere alla mia domanda riguardo all'uscita del seguito di "Se fosse per sempre" di Tara Hudson. Mi è stato quindi riferito che il secondo libro verrà pubblicato solo l'anno prossimo.

    RispondiElimina
  2. Riguardo alla tua recensione, Glinda, direi che è veramente un peccato che nessuna casa editrice abbia deciso di prendere sotto la propria ala questo romanzo. Non ci resta di aspettare e sperare.

    RispondiElimina
  3. Quasi quasi gli do una possibilità, Glinda :)

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto venir voglia di leggerlo :D

    RispondiElimina
  5. Speriamo che arrivi anche in Italia!!!
    *Incrocia le dita*
    Bella recensione ;p

    P.s: Ho creato da poco un blog con una mia amica... se ti va di dargli un'occhiata: http://www.unlibroperdueamiche.blogspot.it/
    Grazie XD!!

    RispondiElimina
  6. Lo avevo adocchiato giù da un po'! Non sapevo però fosse uscito in Italia :D
    Di sicuro entra nella mia wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non detto XD Mi ero fatta ingannare dalla data che hai messo che forse è sbagliata! Non avevo letto l'inizio LOL

      Elimina
    2. Non ce la posso fare con questo caldo XD ho appena capito che la data d'uscita era riferita al libro in lingua originale XD

      Elimina
  7. Non posso che simpatizzare per le scrittrici nostrane, figuriamoci per una mia concittadina :)
    A parte questo, il libro mi sembra davvero interessante, la tua recensione mi ha conquistata e incuriosita, spero che prima o poi (più prima che poi...) arrivi anche in Italia. E' da tenere d'occhio, secondo me. Forza Daniela! :)

    RispondiElimina
  8. Awww spero tanto che lo pubblicheranno anche in Italia. Già avevo adocchiato questo libro e la tua recensione mi ha fatto venir ancora più voglia di leggerlo!!

    RispondiElimina
  9. Sembra molto carino!!!!!lo voglio leggere!!spero che in italia esca al più presto!

    RispondiElimina
  10. Wow e io che pensavo che le case editrici italiane snobbassero un po'gli scrittori in patria.
    Mi sbagliavo:snobbano anche quelli fuori patria,purchè siano italiani!
    Sarcasmo a parte,spero vivamente in una sua pubblicazione anche se a me attira di più Watch over me.

    RispondiElimina
  11. Ma tipo, stima profonda per questa donna italiana con le balls che se ne va niente di meno a Glasgow a scrivere urban fantasy?
    Comunque, mi sono ritrovata fan delle protagonisti con dei 'problemi'...basta che poi alla fine si rivelino davvero complicate, non solo piene di bassa stima e auto-odio (quando invece sono fighe e come minimo due fighi la voglio avere...sì, Bella. Parlo di te.).
    Poi boh, me lo descrivi come "spaventoso e conturbante" e allora...e allora SBAV, lo voglio!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...