mercoledì 20 giugno 2012

Recensione, Cinquanta Sfumature di Grigio di E. L James

Ebbene sì, miei cari, anche io sono caduta nella rete di Cinquanta Sfumature di Grigio di E. L.  James, il romanzo bollente che ha stregato e scioccato le donne del mondo. Primo di una trilogia che presto diventerà un film, Fifty Shades Of Grey è un libro strettamente consigliato a un pubblico DI SOLI ADULTI, da leggere a luci spente e con un gelato al cioccolato al fianco!

Titolo: Cinquanta sfumature di grigio 
Traduzione: Teresa Albanese
Data di uscita: 8 giugno 2012
Casa editrice: Mondadori
Autrice: E. L. James
Prezzo: 14,90 €
Il mio voto
 

Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest'uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest'uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall'ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili... Nello scoprire l'animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi più segreti desideri. Tensione erotica travolgente, sensazioni forti, ma anche amore romantico, sono gli ingredienti che E. L. James ha saputo amalgamare osando scoprire il lato oscuro della passione, senza porsi alcun tabù.




La mia recensione


Cinquanta sfumature di pervesa malizia per uno dei romanzi più chiacchierati del momento, amato e odiato dalla rete e dai blogger che si accapigliano pur di poter dire la propria su questa lettura. 
Cinquanta sfumature di Grigio è uno di quei libri che mi ero ripromessa di non leggere,  ma una scommessa fatta con una dolce amica blogger (Anitaaaaa!) che si diceva convinta che sarei sopravvissuta alla lettura, mi ha spinto a superare i miei limiti e, udite udite, non me ne sono pentita! 
Non si tratta certo di alta letteratura, E. L. James non sarà la nuova promessa del romance contemporaneo e tutto il successo ottenuto dalla serie dipende sicuramente dal fatto che è nata come Fan Fiction erotica di Twilight, ma resta il fatto che Cinquanta Sfumature di Grigio è un libro che si lascia leggere e sa offrire delle forti emozioni decisamente adatte agli amanti della letteratura erotica!

La storia è quella della ventunenne Anastasia Steele, maldestra studentessa con poca stima di sé e vergine incallita che, una volta imbattutasi nel bellissimo milionario Christian Grey, metterà in discussione tutte le sue convinzioni per vivere una relazione al limite del lecito
Per chi non ne fosse a conoscenza, l'intera serie di Cinquanta Sfumature è nata come una Fan Fiction in chiave erotica e non paranormale del famoso Twilight di Stephenie Meyer, motivo per cui i personaggi di Anastasia e Christian sono molto simili a quelli di Bella ed Edward tanto quanto si somigliano le due storie. 
Ma, se in Twilight la protagonista si innamora perdutamente di un ragazzo ricco e affascinante da cui dovrebbe stare alla larga perché in realtà lui è un vampiro, in Cinquanta Sfumature il segreto che divide i due è un altro. Christian Grey, imprenditore di successo dalla bellezza e il fascino dirompente, non è una creatura paranormale bensì un Dominatore sadomaso dal passato doloroso, che riesce a provare piacere solo infliggendo pena nelle sue amanti. 
Cosa abbia fatto nascere così tanta tenebra nel cuore di Mister Cinquanta Sfumature non è ben chiaro, ma Anastasia metterà in gioco  la propria purezza pur di passare del tempo con quell'uomo meraviglioso ed essere sua completamente. Nasce così un rapporto morboso di passione incontrollabile e piaceri proibiti, condito con brevi ma piacevoli momenti romantici e tanto tanto mistero.

Quello che lega Christian e Anastasia non è un sentimento semplice, fatto di cuori e fiori, bensì un groviglio di emozioni difficili da gestire, in cui l'erotismo la fa da padrone.  Chi non ama o non digerisce gli scenari sado-maso non potrà apprezzare il tipo di connessione che i due instaurano, mentre gli amanti dell'erotismo morboso e non eccessivamente volgare troveranno in questo romanzo tutto ciò che desiderano.
Anastasia, dopo aver deciso di mettere alla prova sé stessa e la sua tempra morale pur di restare al fianco dell'unico uomo che abbia mai desiderato, cercherà di comprendere quali ferite dell'anima impediscano a Christian di vivere un rapporto normale. Ma quando le cinquanta sfumature di tenebra che avvolgono il cuore di Christian cominceranno a farla annegare in un universo di piacere e dolore, si troverà a rivalutare tutte le sue sicurezze. Dal suo canto anche Mister Cinquanta Sfumature dovrà vedersela con una serie infinita di "prime volte", scoprendosi incredibilmente attratto da Anastasia al punto da non poterle stare lontano neanche un attimo, tanto da rinunciare alle sue ferree regole sentimentali.
I due verranno travolti in una giostra in cui pura passione, ossessione e dipendenza si fondono, lasciando sia i protagonisti che i lettori con poco fiato in gola.


Se siete in cerca del capolavoro dell'anno fareste meglio a girare a largo da Cinquanta Sfumature di Grigio, romanzo d'evasione e di passione che dista anni luce dalla lettura perfetta. E. L. James non è certo una grande autrice e la traduzione Italiana molto approssimativa ha ulteriormente posto i riflettori su alcune carenze letterarie e la storia e i personaggi sono davvero molto simili a quelli di Twilight (parla una che l'ha letto almeno 4 volte). Tuttavia Cinquanta Sfumature di Grigio ha qualcosa che incanta i lettori, qualcosa che porta a proseguire la lettura e spinge a desiderare i seguiti, qualcosa che attira anche chi non ama i romanzi erotici, come me
Sarà per il mistero e il fascino di Mister Grey o per il suo lato ironico e più umano che si rivela in particolare quando i due si scambiano una serie di divertenti e ammiccanti mail, sarà per l'innocenza di Anastasia che riesce però a sfoggiare una certa passionalità quando necessario o sarà per la somiglianza che il romanzo ha con Twilight. Ma, qualunque sia il motivo, Cinquanta Sfumature di Grigio è una lettura piacevole che incatena alle pagine sino alla conclusione, lasciando con il fiato sospeso e molto quesiti a cui si vuole trovare risposta.

A mio parere un maggiore approfondimento dei personaggi e una cura più minuziosa dei dettagli avrebbe giovato al tutto, anche perché il continuo richiamo alla storia di Edward e Bella fa sorgere spontaneo il paragone e per quanto mi riguarda non c'è storia: Mister Cullen è molto più ironico e interessante di Mister Grey. Certo, se Mister Cullen fosse stato sessualmente disinibito quanto Mister Cinquanta Sfumature, Twilight avrebbe avuto tutto un altro sapore, anche se a tratti sarebbe stato un po' demenziale. Non c'è nulla da fare, tra un sospiro e l'altro i romanzi erotici mi fanno sempre scappare qualche risatina e questo, con i continui riferimenti alla dea interiore di Anastasia che balla la salsa durante un momento decisamente porno, non fa certo eccezione. Ma chi dice che un paio di risate, anche se involontarie, guastano? Come direbbe una mia carissima amica: sesso più Twilight più demenzialità, uguale successo!
Paragoni a parte la storia di Christian e Anastasia riserva piacevoli sorprese e il lato sado-maso è fortunatamente solo accennato, quel tanto che basta a stuzzicare la psiche dei lettori aprendo un mondo fatto di piaceri sensuali e poco controllabili. Così come poco controllabile è la passione dirompente che si scatena ogni volta che i due si incontrano, facendo volare scintille verso ogni direzione. La carta vincente del romanzo è proprio l'alchimia che lega i due, così forte da risultare palpabile. Certo un po' di sano romanticismo non avrebbe guastato e spero di trovarlo nei libri successivi, che non vedo l'ora di leggere!

Verdetto: una lettura che non deluderà chi cerca una storia proibita da divorare in un sol boccone!


Clicca sulla cover e aquistalo su LaFeltrinelli.it!

25 commenti:

  1. anche se il giudizio è basso sono comunque curiosa di leggerlo ;-)

    RispondiElimina
  2. Perché basso? Nel mio sistema di rating tre stelle è un buon voto che corrisponde a: niente male, una lettura piacevole! :D Sono curiosa di sapere che ne pensi!

    RispondiElimina
  3. Io l'ho letto; mi spiace non concordare con te, ma penso sia uno dei romanzi più brutti usciti quest'anno... hai ragione, i personaggi andrebbero approfonditi e caratterizzati con più dovizia di particolari, ma c'è qualcosa di estremamente basso nello stile della James... una pochezza che eleva le sue 'fatiche' a un livello non più alto di quello di un normale harmony. In certi punti mi veniva proprio da ridere ù.ù
    Chissà che non si riprenda con il secondo libro. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be' Elisa, sai non sempre Harmony vuol dire "bassa letteratura". Ho letto romanzi etichettati come Harmony davvero belli, come quelli di Stefania Auci per fare un esempio! Non approvo l'idea di demonizzare il romanzo rosa o erotico in maniera arbitraria, perché sono certa che ce ne sono di validissimi e meritevoli di attenzione.

      Per quanto riguarda invece 50 sfumature concordo sul fatto che lo stile della James non sia dei più elaborati o convincenti, è lapalissiano già dalle prime pagine e la traduzione italiana non aiuta affatto. Diciamo che è una lettura d'evasione, l'ho anche detto: chi cerca un capolavoro farebbe meglio a stare alla larga da questo romanzo, perché non è certo una perla della letteratura! Anche a me ha scatenato qualche risatina, ghghg!

      Elimina
    2. concordo con te per quanto riguarda gli harmony! inoltre penso che non bisogna focalizzarsi troppo sul voto delle stelline! la recensione è positiva! io non vedo l'ora di leggerlo e vedere il film che presto uscirà!oddioooo! bella recensione come sempre! >__-

      Elimina
  4. Non ero molto convinta di leggerlo, ma come sempre la tua recensione mi ha fatto cambiare idea :D Ora sono incuriosita!!! Grazie Glinda

    RispondiElimina
  5. Io sono sempre più curiosa e insieme ad un gruppo di altri blogger abbiamo messo su una specie di rubrica chiamata "Sparlando di .." attraverso la quale faremo una lettura collettiva di questo libro (XD io già mi immagino le risate) e commenteremo sui nostri blog .. insomma un modo come un altro per stare in compagnia e farsi quattro risate!

    RispondiElimina
  6. Glinda, concordo sulla maggiorparte delle cose che hai scritto! Abbiamo dato lo stesso giudizio a questo libro e, nonostante non si tratti di alta letteratura, ammetto che non vedo l'ora di vedere come prosegue l'avventura di Ana e Christian.
    Piccola curiosità :) qual è il tuo dreamcast?

    RispondiElimina
  7. Che domandone Cate, sei pronta a un grande sfoggio di banalità? Il mio dreamcast è questo: Robert Pattinson o Ian Somerhalder nei panni di Christian; Kristen Stewart o Ashley Greene nei panni di Anastasia; Aaron Diaz (il modello clicca http://www.attitudemodels.eu/blog/wp-content/uploads/2012/03/Aaron-Diaz-2.jpg) nei panni di José. Mi fermi qui perché non ho altre idee.
    E il tuo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non ho ancora letto il libro, ma ho appena chiuso al tel con mia cugina che me ne ha parlato per due ore!! ahahah adesso sono molto curiosa di leggerlo!! :) e quindi sulle poche informazioni che ho... penso che il tuo dream cast sia perfetto!! :) soprattutto quello che riguarda Chris!! u.u

      Elimina
  8. Lo stavo cercando e finalmente dopo tanto tempo sono riuscita a trovarlo... Lo devo ancora leggere e, molto probabilmente, sarà la mia prossima lettura. Ho cercato per internet delle recensioni su questo libro ma non ne ho trovate d'interessanti, visto che ripetevano solamente la trama... Leggere la tua recensione è stata di grande aiuto. Lo ammetto già dal titolo pensavo che si sarebbe prospettato un grande libro, magnifico. Ma il tuo giudizio ha dato una ridimensionata alle mie aspettative e a pensarci bene è stato meglio così. Aspettarmi qualcosa di grandioso per poi scoprire che si sarebbe rivelato tutt'altra cosa... credo che sarei rimasta un poco delusa. Poi venire a scoprire che è una storia ispirata a Twilight non so nemmeno più che cosa aspettarmi a questo punto, visto che i personaggi assomigliano ad Edward e Bella...
    A questo punto non mi resta che leggere il libro.. :D
    Vediamo che cosa mi rimarrà di questa storia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sono felicissima che la mia recensione ti sia stata d'aiuto, è quello che spero di fare sempre! Diciamo che è un bene il fatto che le tue aspettative ora si siano ridimensionate, così potrai apprezzare meglio la lettura di Cinquanta Sfumature. Potrebbe lasciarti senza parole perché ti ha deluso o potrebbe anche stupirti favorevolmente :D
      Cerco sempre anche io di partire con poche aspettative, è la chiave per evitare le delusioni!
      Sì la storia nasce come una Fanfiction di Twilight e i protagonisti sono davvero molto simili a Edward e Bella, però ci tengo a dirlo, io preferisco di gran lunga l'originale. Diciamo che è una storia piacevole, erotica e un bel po' morbosa. Non è un capolavoro, ma un certo fascino!
      Se lo leggerai sarei felice di sapere cosa ne pensi :)

      Elimina
  9. Forse lo sapevi già, ma non condivido quel che hai scritto xD Inutile ripeterlo? No, non credo. Eviterò di prolungarmi anche qui (ormai ovunque vedo "opinioni positive" finisco per essere cattiva e maleducata, intervenendo con interi papiri), quindi mi limiterò a: un romanzo orrendo che non merita di esistere. Ho letto molti BDSM, e sottolineo... MOLTI. Se dico che la relazione descritta in Fifty Shades non è BDSM quanto abuso non scherzo. E mi dà fastidio. Inoltre gli errori in questo romanzo non stanno solo nel "tutto/storia", ma anche nel "tutto/scrittura", perché nell'edizione inglese ci sono errori mostruosi--e non di editing... più o meno, ma sempre errori della James--che fan si che questo romanzo non sia considerato tale, almeno da me. Errori come "Non mi diede il tempo di vedere quel che c'era nella stanza" quando, nel paragrafo prima, aveva descritto interi formicai sulle pareti tanto minuziosa era stata la sua attenzione.

    Come non detto, ho scritto un papiro anche qui... beh, sorry, ma proprio questa roba mi sta QUI. Non so se mi spiego.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che ti ha fatto schifo e no, non è per niente inutile ripeterlo, ANZI.
      Dunque, io al contrario di te non ho letto molti BDSM perciò sono una pivellina in questo campo e la cosa va ovviamente a favore di 50 sfumature. Rispetto il pensiero di tutti, figurarsi se non lo faccio con chi, come te, è come dire "un esperto del genere"! Come ho detto cinquanta sfumature non è un capolavoro e lo stile dell'autrice è mediocre. E' vero che il loro rapporto è morboso, non posso darti torto e non saprei dirti quale strano meccanismo mi ha spinta a non disprezzare questo romanzo. Di solito sono d'accordo con te su tutto, e anche le tue critiche a fifty shades secondo me sono giuste e calzanti. Però boh, un po' mi è piaciuto xD

      Comunque i tuoi papiri sono sempre benvenuti, sorella.

      Elimina
  10. Mi date dei cubetti di ghiaccio?Accidenti se fa caldo da queste parti!

    RispondiElimina
  11. Sapete che hanno acquistato i diritti per il film?Come proposte maschili c'è Ian Somerhalder il Damon de Il diario del vampiro o Alexander Skarsgard Eric di True blood.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti passo il ghiaccio, certo e ti offro anche un te alla menta così calmi i bollenti spiriti! Certo che so' del film e tra i due io ci vedo di più Ian, tu?

      Elimina
  12. Ottima recensione, ero incuriosita da questo libro ma vedo che non è proprio il mio genere.. rimarrà sullo scaffale.

    RispondiElimina
  13. Bella recensione, complimenti... anche se credo di pensarla in maniera diversa. Se avessi continuato a leggere il libro della James, la mia recensione sarebbe stata tutt'altro che positiva e avrei assegnato al tutto un voto bassino. ^_^
    Onestamente quel poco che ho letto in libreria mi ha fatto arricciare il naso più volte. Non credo che comprerò mai un libro scritto in questa maniera. Scene di sesso a caso, personaggi un pochetto insulsi (vogliamo parlar di questa Anastasia che a 21 anni, e ripeto 21, non ha mai sentito parlare di sesso e vuol far credere al mondo intero di essere una santa? Peggio di Bella Swan) e situazioni ripetitive movimentate solo dal fatto che il belloccio del momento è sadomaso. Alcune descrizioni, ad esempio, non lasciano capire un accidenti di quel che sta succedendo. Poi... la mia non è una recensione, perché ho letto poche parti del libro della James. Sul mio blog ho postato una recensione di 50 sfumature trovata su youtube, un video fatto da una ragazzo con cui mi trovo in parte d'accordo. Trovate il post qui (sempre se vi va di leggerlo, non vi sto minacciando)---> http://laura-bf-world.blogspot.it/2012/08/cinquanta-sfumature-di.html
    Ovviamente, come ripeto spesso nel post, la mia non è una recensione ma una sorta di "perplessità" o sfogo su questi libri che diventano best-seller grazie al caso e alle pubblicità sparate a zero su giornali, tv e su siti web (come già è accaduto con Twilight di Stephenie Meyer). Penso che ognuno abbia i suoi gusti... ed è libero di scegliere di leggere, mangiare, vedere ciò che le pare. Così come faccio io. ^___^

    Un bacio, a presto! :)

    http://laura-bf-world.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. U.u... vedo che ci sono opinioni divergenti sulla cosa....
    Io vorrei tanto leggerlo, sono un appassionata di questi libri anche se il fatto che il protagonista sia amante del sadomaso nn mi attira più di tanto, ma parlando con delle mie amiche mi hanno detto che essendo ancora presa emotivamente da una brutta storia d'amore passata nn mi conviene ancora leggero?! Voi dite che mi farebbe un brutto effetto?! :(! mi potreste consigliare un libro che possa forse essere più carino, per la mia situazione...?! :D

    RispondiElimina
  15. ho letto 50 sf.. di grigio ma non mi ha dato particolari emozioni. devo ammettere solamente che l'argomento è molto intrigante ma come tutte le cose se ripetute annoiano. ho trovato più interessanti dei semplici scrittori sconosciuti come lo scrittore che ha scritto "le donne degli altri" . quello che mi ha colpito e che senza tanta sceneggiatura scritta ti trascina in una serie di avventure quasi normali, ma molto divertenti praticamente riesce a darmi emozioni che altri non riescono a darmi. non vedo l'ora che pubblichino la seconda parte. ho cercato senza successo di sapere la sua email per avere delle anticipazioni. un bacio a tutti "siete magnifici" Carla Deiana

    RispondiElimina
  16. ho letto 50 sf.. di grigio ma non mi ha dato particolari emozioni. devo ammettere solamente che l'argomento è molto intrigante ma come tutte le cose se ripetute annoiano. ho trovato più interessanti dei semplici scrittori sconosciuti come lo scrittore che ha scritto "le donne degli altri" . quello che mi ha colpito e che senza tanta sceneggiatura scritta ti trascina in una serie di avventure quasi normali, ma molto divertenti praticamente riesce a darmi emozioni che altri non riescono a darmi. non vedo l'ora che pubblichino la seconda parte. ho cercato senza successo di sapere la sua email per avere delle anticipazioni. un bacio a tutti "siete magnifici" Carla Deiana

    RispondiElimina
  17. Io l'ho letto e devo dire che la mia valutazione, se dovessi darla, sarebbe estremamente bassa! Ho dovuto riprenderlo una seconda volta perche` alla prima non sono proprio riuscita a proseguire la lettura: sia a causa del non-stile di scrittura (che ho trovato... non so, piatto, banale, oltre che infarcito di ripetizioni), sia perche` trovare insopportabili entrambi i protagonisti non e` proprio la chiave per amare un libro... ^_^ Rimpiango di aver comprato anche il secondo libro, che non credo leggero` mai.
    Non ho notato questa grande somiglianza con Twilight (che mi e` piaciuto e che trovo scritto in modo scorrevolissimo ma per niente mediocre). Non so, Edward Cullen non mi ispira un briciolo di sadomaso! E Bella mi e` sembrata solo un'adolescente timida, insomma, la classica protagonista di un fantasy per ragazzi, ma non imbranata ne` tonta. Anastasia invece a volte mi sembrava talmente incapace da diventare inverosimile!
    Scusa per il lungo commento!
    Erica

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...