lunedì 14 maggio 2012

Anteprima, Memento. I sopravvissuti, di Julianna Baggott. Una nuova serie distopica è pronta ad infiammare gli scaffali italiani!

Pure (Pure, #1)Arriverà il 24 maggio 2012 per Giano Editore Memento - I sopravvissuti, primo romanzo della trilogia distopica e post-apocalittica per adulti e adolescenti maturi,  di Julianna Baggott.
E' per me uno dei libri più attesi e potenzialmente interessanti dell'anno e sono a felice che la Giano abbia deciso di mantenere la cover originale, mutando solo il carattere del titolo.

Memento è un romanzo giudicato molto intenso e a tratti di difficile digestione a causa delle forti tematiche trattate, motivo per cui molti critici e blogger, esteri e nostrani, hanno voluto sconsigliarne la lettura a ragazzini troppo giovani.
 
Ambientato in un futuro lontano in cui la Terra è stato devastato dalle Detonazioni, Memento racconta la storia di un Mondo distrutto, in cui non c'è più traccia di mormalità. 
Nell'universo creato dalla Baggott esistono solo due realtà: quella dei Puri, che vivono all'interno della Sfera che li protegge dalle mutazioni genetiche e dalle malattie, e quella degli altri, miserabili che vivono fuori dalla Sfera continuamente esposti alle mutazioni genetiche, alla fame, al pericolo. 
Dentro la Sfera i Puri vengono continuamente sottoposti a un perpetuo perfezionamento fisico e mentale, da una parte per migliorare la loro specie, dall'altra per controllarne i pensieri e limitarne al minimo la libertà, ivece fuori dalla Sfera è il caos. Le Detonazioni hanno infatti generato delle grottesche mutazioni, fondendo letteralmente esseri umani con altri esseri umani, con animali o, ancora più assurdo, con oggetti di plastica o metallo.


Fuse (Pure, #2)
Fuse, il secondo romanzo
Pressia non vive nella Sfera, ma nel devastato mondo post-bombardamenti, in un fatiscente barber-shop con il nonno. Sedici anni geneticamente mutata (una delle sue mani non è per niente una mano), Pressia è arrivata al capolinea: deve consegnarsi alla milizia, organizzazione militare che recluta i sedicenni per arruorarli o usarli come "cavie/bersagli" se troppo danneggiati dalle mutazioni. 
Dall'altra parte della Sfera c'è Partrige, ricco rampollo appartenente a una delle famiglie più in vista, che però non sopporta più la propria vita solitaria. 
Pressia vuole sfuggire alla milizia; Partrige vuole uscire dalla Sfera per cercare sua madre
I due si incontreranno a metà strada e uniranno i propri destini, creando un nuov, impervio sentiero da seguire, che potrebbe cambiare le sorti del mondo.

In brevissimo tempo la serie della Baggott è diventata un best-seller, tanto da spingere alcune case cinematografiche molto importanti a contendersene i diritti. Ad aggiudicarseli è stata la Fox 2000, che, con molta probabilità, procederà alla trasposizione sul grande schermo dell'intera trilogia.

 Titolo: Memento. I sopravvissuti 
Autore: Julianna Baggott 
Uscita: 24 maggio 2012 
Titolo originale: Pure 
Prezzo: € 18.00 
Editore: Giano 
Pagine: 448

Pressia ricorda soltanto vagamente le Detonazioni o la sua vita di prima. Nel suo armadio, sul retro di un vecchio negozio di barbiere distrutto, dove vive con il nonno, pensa alla sua esistenza perduta, al mondo dei parchi divertimento, dei cinema, delle feste di compleanno, delle madri e dei padri… ridotto ormai a cenere e polvere, ferite, bruciature e corpi fusi, danneggiati. E ora che ha raggiunto l’età in cui deve consegnarsi alla milizia, per cominciare l’addestramento da soldato oppure per essere usata come bersaglio se giudicata troppo danneggiata, non può più fare finta di essere bambina. Pressia ora è in fuga. Ci sono anche quelli che sono scampati all’apocalisse senza ferite. I Puri. Vivono al sicuro all’interno della Sfera, che protegge i loro corpi sani. Eppure Partridge, figlio di uno degli uomini più influenti della Sfera, si sente isolato. Solo. Diverso. Anche lui pensa a ciò che ha perso. La sua è una famiglia distrutta. Il padre è emotivamente distante, il fratello si è suicidato, la madre non è riuscita a mettersi in salvo. L’ordine rigido all’interno della Sfera gli sta stretto e quando crede di intuire, da una frase sussurrata, che la madre potrebbe ancora essere viva, rischia la vita per fuggire.




* * *

Che ne dite? Non è delizioso? Io lo aspetto con ansia crescente!

6 commenti:

  1. Un altro distopico di cui so già che non potrò fare a meno! Fantastico direi :D

    RispondiElimina
  2. Avevo cominciato a interessarmi di questo libro da un bel po', tanto che meditavo di comprare l'edizione originale... Quindi sono solo contenta che abbiano deciso di portarlo in Italia! :D

    RispondiElimina
  3. Sembra davvero carino, lo aggiungo alla mia wishlist (:

    RispondiElimina
  4. Sapete per caso come si chiamano il secondo e il terzo libro della trilogia in italiano? Ve ne sarei taaaaaanto grata se me lo diceste

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...