lunedì 28 febbraio 2011

Recensione: Whisper, di Maggie Stiefvater

Oggi tra una pagina e l'altra, come promesso, vi parlerò di Whisper, primo libro  della Books of Faerie sieries, fino ad ora composta da due libri AUTOCONCLUSIVI,  edito il 17 Febbraio dalla Fanucci.
Questo è un romanzo Young Adult, ma non fatevi scoraggiare dalla dicitura "giovani adulti" perchè la storia, sono certa, è in grado di far innamorare lettori e lettrici di tutte le età.

Titolo: Whisper
Prezzo: € 16,00
Editore: Fanucci
Autore: Maggie Stiefvater
Traduzione: Alberto Malcangi
Il mio voto:


La sedicenne Deirdre Monaghan è una musicista incredibilmente timida ma prodigiosamente dotata. Inoltre sta per scoprire di essere una “cloverhand” – una che può vedere le fate. Quando un misterioso ragazzo sbucato dal nulla entra nella sua ordinaria vita di città, Deirdre se ne innamora. Il problema è che l’enigmatico e contraddittorio Luke si scopre essere un “gallowglass” – un assassino senz’anima di fate – e Deirdre sta per essere la sua prossima vittima. Deirdre deve decidere se i sentimenti di Luke verso di lei sono reali, o soltanto un modo per condurla più profondamente nel mondo delle Fate. L’amore di Deirdre per Luke, bello e pericoloso, la costringerà a prendere coscienza dei suoi poteri elfici, e a essere coinvolta in una lotta all’ultimo sangue contro esseri inimmaginabili.



La mia recensione 



Whisper è una poetica e irresistibile fiaba d'amore, e come tutte le migliori fiabe ci parla di magia, sentimenti travolgenti, mostri e regine cattive. La sua lettura mi ha incantata e le sue pagine sono passate tra le mie dita come fili d'oro, incollandomi alla storia che aveva da raccontare. A lettura ultimata il mio sorriso era di soddisfazione e abbandono, e appena ho chiuso gli occhi, al calare delle tenebre, Luke Dillon e le Fate della Stiefvater mi sono tornate in sogno, belle e letali come le ricordavo.

Deirdre -Dee- Monaghan  è una talentuosa arpista della Virginia, che adora suonare ma soffre di una terribile ansia da palcoscenico. Nella torrida estate degli Stati Uniti del Sud, tutti sono riuniti nella scuola della città natale di Deirdre, in attesa del concorcorso di musica più prestigioso del posto. E' quasi arrivato il turno di Dee, quando l'ansia le scuote lo stomaco costringendola a rifugiarsi nella toilette delle ragazze; come ogni sua esibizione, solo dopo aver vomitato sarà pronta a suonare. Mani delicate però le cingeranno i capelli in una coda per impedire che si rovinino, e una dolce voce le sussurrerà qualcosa di divertente all'orecchio. Ecco il primo incontro tra Deirdre e Luke, nulla di meno romantico, eppure nulla di più decisivo. Luke Dillon, abile suonatore di flauto, resterà al fianco di Dee per tutta la giornata, inondandola con la propria vitalità a tal punto da convincerla a formare un duetto per il concorso. Mai musica fu più incantevole e leggiadra di quella suonata dai due ragazzi, così penetrante e unica da sembrare un incantesimo... e qualcosa di magico in quel momento accadrà davvero.

Tra Deirdre e Luke nascerà un sentimento irresistibile, un'attrazione fatale e conturbante che li costringerà a legarsi sempre di più. Luke è come un catalizzatore per Dee, che riesce ad accendere l'animo più vitale della giovane, portandola a scoprire capacità che ignorava di possedere. In lei si affacceranno strani poteri paranormali, e creature mai viste prima cominceranno a bussare alla sua finestra, incantandola e terrorizzandola: fate, folletti, spiritelli... nessuno dei quali sembra essere ben intenzionato. 

domenica 27 febbraio 2011

Atelier dei libri presenta: la seconda edizione del Fantasy Horror Award! All'attacco amanti del Fantasy e dei Vampiri...!

Miei amati lettori, oggi voglio presentarvi un'iniziativa davvero promettente che si terrà ad Orvieto dal 3 al 5 Giugno, sotto il caldo sole primaverile della bella Umbria.  Sto parlando della seconda edizione del Fantasy Horror Award, festival per gli amanti del genere organizzato dalla Funfactory Entertainment s.r.l e Sci Fi Universal, nel corso della quale si svolgeranno premiazioni ed eventi dedicati alla letteratura, la fumettistica, la cinematografia, i giochi e le serie TV  rigorosamente Fantasy e Horror.  Inoltre per voi aspiranti scrittori è stato indetto un allettante concorso letterario: la seconda edizione del Premio Fantastique, il cui vincitore sarà pubblicato sulla celebre rivista di genere Fantasy e Horror Weird Tales!

Per saperne di più e partecipare basta cliccare sul banner che ho preparato per l'occasione!

 Cosa ci aspetta?

Il Festival
Sci Fi Universal, canale dedicato al genere Fantasy e Sci Fi in onda sul digitale terrestre, ci offrirà delle imperdibili anteprime, alcuni interessenti dietro le quinte di serie TV e ben tre nuovi premi a marchio Sci Fi. Se come me non state nella pelle all'idea di scoprire chi prenderà parte a queste premiazioni, o quali anteprime verranno presentate non vi resta che tenere d'occhio il sito www.fantasyhorroraward.com su cui presto saranno resi noti  i dettagli! 
Pensate che è prevista la presenza di più di 50 guest stars internazionali, tra registi e autori da tutto il mondo! Naturalmente ci sarà una grande attenzione per le serie TV, dunque chissà che non ci sorprendano anche con qualche attore dei nostri serial preferiti! 
Il festival non trascurerà nemmeno gli amanti dei video games, e grazie alla partnership con  i siti multiplayer e movieplayer, ci sarà un'ampio spazio dedicato a loro! Verranno proiettati una moltitudine di film, e ci sarà anche un concorso per gli aspiranti registi!

La Dark Night
Vampiri, licantropi, streghe di tutta Italia, preparatevi ad uscire allo scoperto per la notte Horror più cool dell'anno! E per voi che non possedete poteri sovrannaturali ci sono pur sempre le maschere, no? In questa notte stregata tutti potremo essere il tipo di mostro che più ci affascina, amanti del COSPLAY, è il vostro momento! Cosa c'è di meglio di un'intera notte per danzare tra le streghe e sorseggiare TRU BLOOD? La meravigliosa Funfactory Entertainment s.r.l ha deciso di portare finalmente in Italia la tanto ambita bevanda rosso sangue di cui i vampiri più amati del momento non possono fare a meno, anche se quella che berremo noi avrà un delizioso sapore d'arancia!

  

Inutile dire che dal 3 Maggio Atelier dei libri berrà solo Tru Blood Zero positivo!
Allora, chi andrà a questo meraviglioso festival? Che ne pensate?

sabato 26 febbraio 2011

In My Mailbox #7

Oggi, con un giorno di ritardo, ma sempre immancabile, arriva In My Mailbox! Rubrica a cadenza settimanale ideata da Kristi del blog The Story Siren.


In cosa consiste In My Mailbox? Semplice! In ogni appuntamento vi racconterò quali libri ho trovato nella mia cassetta delle lettere, che siano essi acquistati o regalati dai miei cari, dagli autori o dalle case editrici!
Questa settimana nella mia cassetta delle lettere ho trovato... Regali dalla Fanucci, dalla  Delos e dalla Mondadori!

Dalla gentilissima Mondadori, disponibile e sempre prodiga di novità
Winter, di Asia Greenhorn
 Un romanzo che affonda le proprie radici nel sangue, una storia magnetica che cattura e ipnotizza... Winter è mistero, è sensualità, è amore.  
Cosa nasconde questo libro di cui tutti parlano? Seguitemi e lo saprete, ho in serbo una bellissima sorpresa per voi.
Casa editrice: Mondadori (shout!)
Autrice: Asia Greenhorn 
Titolo: Winter  
Costo: € 17 
Pag: 496  


Winter si è appena trasferita da Londra a Cae Mefus, una piccola cittadina nel nord del Galles, in seguito al misterioso incidente che ha costretto sua nonna in ospedale. Una nuova casa la accoglie. E una nuova famiglia, quella dei Chiplin, il cui figlio maggiore, Gareth, non le toglie gli occhi di dosso, per ragioni che la ragazza può solo in parte intu
Nella nuova scuola Winter incontra Rhys, un ragazzo dalla bellezza misteriosa, dal quale Gareth cerca di metterla in guardia. Ha gli occhi brillanti. Lo sguardo profondo nasconde un passato lontano. L'attrazione li travolge come un'onda, è un'energia inspiegabile e pericolosa. Mentre strane aggressioni si verificano nella contea, Winter stessa è assalita nel bosco. La verità comincia a venire a galla.
Nella nuova scuola Winter incontra Rhys, un ragazzo dalla bellezza misteriosa, dal quale Gareth cerca di metterla in guardia. Ha gli occhi brillanti. Lo sguardo profondo nasconde un passato lontano. L'attrazione li travolge come un'onda, è un'energia inspiegabile e pericolosa. Mentre strane aggressioni si verificano nella contea, Winter stessa è assalita nel bosco. La verità comincia a venire a galla.
Winter deve scoprire un nuovo mondo, dove antiche tradizioni si tramandano di generazione in generazione, dove un patto segreto protegge l'esistenza di milioni di persone. 
Deve scoprire la verità sulla morte dei suoi genitori, e sulla loro unica eredità: un ciondolo di cristallo che la protegge. Ora è costretta a scegliere. Tra Rhys, il ragazzo che ama, e la sua stessa vita, come l'ha sempre conosciuta.

Dalla meravigliosa Fanucci, che non ringrazierò mai a sufficienza

Whisper, di Maggie Stiefvater 
Romanzo magico e fiabesco, dove tutto è possibile, le Fate esistono  e i sogni si avverano.  Dark e solare allo stesso tempo, questo romanzo ha colmato tutte le mie aspettative. Letto in un solo giorno, Whisper mi ha preso il cuore, leggerete presto la mia recensione di questo libro incantevole.

Titolo: Whisper
Prezzo: € 16,00
Editore: Fanucci
Autore: Maggie Stiefvater
La sedicenne Deirdre Monaghan è una musicista incredibilmente timida ma prodigiosamente dotata. Inoltre sta per scoprire di essere una “cloverhand” – una che può vedere le fate. Quando un misterioso ragazzo sbucato dal nulla entra nella sua ordinaria vita di città, Deirdre se ne innamora. Il problema è che l’enigmatico e contraddittorio Luke si scopre essere un “gallowglass” – un assassino senz’anima di fate – e Deirdre sta per essere la sua prossima vittima. Deirdre deve decidere se i sentimenti di Luke verso di lei sono reali, o soltanto un modo per condurla più profondamente nel mondo delle Fate. L’amore di Deirdre per Luke, bello e pericoloso, la costringerà a prendere coscienza dei suoi poteri elfici, e a essere coinvolta in una lotta all’ultimo sangue contro esseri inimmaginabili.

Recensione: Red di Kerstin Gier

Buon sabato a tutti miei amati lettori! Non so come passerete voi questa giornata, ma so per certo che io la passerò leggendo e leggendo, anche perchè stamane la mia città è imbiancata dalla neve! Inutile dire che la neve in Calabria è più unica che rara, eppure è arrivata anche qui.
Oggi recensirò Red di Kerstin Gier, il nuovo Urban Fantasy Young Adult che pare essere desiderato da tutti! Red, è il primo di una bella trilogia ambientata a londra, e incentrata sui viaggi nel tempo, affascinante, vero?

Traduzione: A. Petrelli
Autore: Kerstin Gier
Numero Pagine: 340 
Editore: Corbaccio
Prezzo: 16.60€   
Titolo: Red
Il mio voto:

Gwendolyn Sheperd è un’adolescente dei nostri giorni. Ha sedici anni e abita in una grande casa nel cuore di Londra con madre, zia, prozia, nonna, sorella, fratello e cugina. La sua è una famiglia un po’ speciale, perché si tramanda un gene che permette di viaggiare nel tempo. Come se non
bastasse, Gwendolyn ha pure la dote personalissima di vedere – e parlare – con gli spiriti dei morti. Il primo a rendersi conto della straordinaria caratteristica ereditaria della famiglia era stato il conte di Saint Germain, un antenato vissuto nel XVIII secolo che, dopo approfonditi studi sull’argomento, aveva creato la società dei “Guardiani” votati alla custodia del segreto e del “cronografo”, strumento fondamentale che permette ai viaggiatori di muoversi senza troppi rischi in altre epoche. 12 sono i viaggiatori nel tempo, aveva scoperto il conte, nati in diversi periodi storici e legati ciascuno a una pietra preziosa e a una nota musicale. L’obiettivo era di raccogliere una goccia di sangue di ciascuno di essi nel cronografo, per chiudere il cerchio e svelare così il segreto dei segreti, un mistero di cui solo lui è a conoscenza. Forse la pietra filosofale? Forse l’immortalità? Ma in chemodo Gwendolyn è coinvolta, qual è il suo ruolo all’interno dei guardiani? E che cosa ha a che farecon lei l’affascinante ma freddo Gideon? E la cugina Charlotte sembra improvvisamente avercelacon lei? In un susseguirsi di colpi di scena e di sorprese, di avventure e di smarrimenti, la nostraeroina scoprirà .molte cose di sé, della sua famiglia e del mistero che avvolge i guardiani del tempo.
Ma molte cose restano ancora da scoprire…



La mia recensione 



Letto in due pomeriggi, Red è stata una lettura avvincente, ironica e interessante, certamente degna di un pubblico di ogni età. 
Il prologo è davvero molto caratteristico e fa subito entrare il lettore nella dinamica dei viaggi nel tempo. Protagonisti del prologo sono Paul de Villiers e Lucy Montrose, due viaggiatori appartenenti ad un'epoca passata, che nascondono un segreto importante e la cui figura sarà centrale nella storia. Finito il prologo torneremo nel presente per incontrare la protagonista.
Gwendolyn è una studentessa londinese di sedici anni che conduce una vita nella media, tra i banchi di scuola e gli incontri con la sua migliore amica Leslie. Certo possiede il potere di vedere i fantasmi, tra cui James un simpatico ragazzo d'altri tempi che porta parrucca e  nei posticci. Ma la cosa non sembra nulla di eccezionale rispetto alle stranezze che si susseguono all'interno della sua famiglia, che vive tutta riunita in una grande casa in stile vittoriano a Nothing Hill. 

L'albero genealogico a cui appartiene Gwen, quello dei Montrose, è infatti caratterizzato da un un dono  molto speciale: il gene del viaggiatore nel tempo, che si tramanda da generazioni alla parte femminile della sua stirpe. 
In casa Montrose sono tutti  terribilmente eccitati per il grande evento, ovvero il primo viaggio nel tempo di Charlotte, cugina di Gwen, che pare aver ereditato il gene speciale. Ogni starnuto dell'altezzosa Charlotte viene scambiato per un sintomo della sua predisposizione e ogni ora che la "prescelta" non passa tra i banchi di scuola, è un'ora in cui le viene impartita una lezione di scherma, di bon ton o come dice Gwendolyn di mistero... 
Ma proprio mentre i sintomi di Charlotte sembrano intensificarsi e il suo primo viaggio nel tempo pare essere più vicino che mai, Gwen viene risucchiata in un'altra epoca.

venerdì 25 febbraio 2011

Anteprima: Il bacio dell'ombra di Richelle Mead, in uscita il 2 Marzo 2011

Grazie alla Rizzoli, posso offrirvi oggi un'anteprima con i fiocchi che riguarda un libro che attendevo con una certa ansia. Non immaginate quanto il stia festeggiando al pensiero che il 2 Marzo 2011 potrò stringere avidamente Il bacio dell'ombra, di Richelle Mead, terzo libro per la bellissima serie Urban Fantasy e Young Adult, L'Accademia dei Vampiri (dei primi due potete leggere la recensione qui e qui). La cover come sempre non è eccezionale, ma non me rammarico più di tanto, perchè in fondo è il contenuto ciò che conta, e questo libro vale!

Gli amanti della saga sapranno già che la Mitologia de L'accademia dei vampiri ruota attorno a tre figure in particolare: i Moroi, che sono vampiri buoni, non immortali, spesso nobili e in grado di sopportare la luce del sole; gli Strigoi, vampiri malvagi e immortali, si nutrono del sangue dei Moroi, non sopportano la luce del sole; i Dhampir, ibridi tra umani e Moroi, mortali ma molto forti e resistenti, sono i guardiani dei Moroi e vengono addestrati assieme ad essi nelle varie Accademie dei Vampiri che si trovano in giro per il mondo.
L'Accademia in cui si svolgono gli eventi di questa saga è la St. Vladimir's, si trova in Montana e ospita Rose Hathaway, Dhampir diciassettenne dal temperamento esplosivo e Lissa Dragomir, Moroi reale  con poteri straordinari. Oltre ad essere molto amiche, Lissa e Rose sono legate anche da qualcosa di unico, motivo per cui Rose sarà il guardiano della giovane Moroi quando gli anni all'Accademia saranno finiti. 
Tra giochi di potere, intrighi amorosi e attacchi sanguinari, nei libri precedenti sono nate nuove alleanze, nuove coppie e ci sono stati anche eventi molto tragici.

Se in Morsi di ghiaccio avevamo visto tutti gli studenti Moroi e Dhampir in vacanza sulla neve, nell'attesa di poter tornare alla St. Vladimir's, che era stata messa in pericolo dagli Strigoi, ne Il bacio dell'ombra sarà dinuovo L'Accademia lo scenario principale in cui si svilupperanno gli eventi. Sarete felici di sapere che ci sarà uno sviluppo davvero interessante tra Rose e il suo ritroso mentore Dimitri, anche se molte di voi saranno felici di sapere che anche Adrian avrà la sua parte nella vita di Rose... 
Ma gli Strigoi sono sempre in agguato, e dopo gli avvenimenti di Morsi di ghiaccio, oltre che di sangue sono anche assetati di vendetta.
Combattuta tra l'amore e il suo ruolo, Rose sarà tormentata da dubbi e incertezze. Il suo cuore sa che non la relazione PROIBITA con Dimitri è incompatibile con il dovere di Guardiano che l'attende, ma l'attrazione sarà sempre più forte e travolgente. Riuscirà Rose a fare la scelta giusta...?

Data di uscita: 2 marzo 2011
Titolo: Il bacio dell’ombra
Autore: Richelle Mead
Casa editrice: Rizzoli
Prezzo: € 18,00
Pagine: 420(?)


È primavera all'Accademia dei Vampiri e Rose sta per diplomarsi. Dalla morte del suo compagno Mason non è più la stessa: è tormentata dai ricordi e fa sogni terrificanti su Lissa, la sua migliore amica. Come se non bastasse è innamorata dell'allenatore Dimitri, ma la loro è una relazione impossibile, che deve rimanere segreta. E quando lui viene catturato dai terribili vampiri Strigoi, Rose si ritrova a scegliere se proteggere l'amica del cuore o salvare il suo amore.

Recensione: Sopdet, la Stella della Morte, di Lara Manni

Titolo: Sopdet. La stella della morte 
In uscita: 11 febbraio  
Autrice: Lara Manni
Editore: Fazi Lain
Prezzo: € 16,00
Il mio voto:



La storia di Sopdet ha inizio con una partita mortale tra Hyoutsuki e Yobai, demoni protagonisti di un manga nato dalla fantasia di una dea creatrice di personaggi in carne e ossa che abitano una dimensione parallela raggiungibile attraverso un rituale esoterico. Lontano, a Roma, c'è Ivy, un'adolescente problematica che adora quel manga e sogna Hyoutsuki. Ivy è capace di avvicinarsi al demone ed è l'unica persona al mondo a poterlo salvare dall'amore folle della dea che vorrebbe disegnarne la morte. Mentre la ragazza è nel presente, però, gli altri personaggi vivono nel passato, in tre diversi momenti della storia italiana: sul Carso, durante la prima guerra mondiale; in Lombardia, a pochi giorni da Salò; a Roma, nel 1977. Non importa su quale sfondo Rosencrantz ambienti le relazioni pericolose dei suoi personaggi: l'incontro tra umano e divino è destinato a risolversi fatalmente con la punizione dell'uomo. C'è una soglia, tra luce e ombra, che non può essere violata nemmeno con lo sguardo, a meno di tentare un'improbabile alleanza tra Hyoutsuki e Yobai, demoni nemici da secoli, ormai stanchi dei capricci di una dea...

La mia recensione

La lettura di Sopdet è stata un'esperienza avvolgente, che mi ha regalato sensazioni forti e contrastanti. Premetto che sono un'amante della storia italiana, non del romanzo storico in sé, ma proprio degli eventi importanti del nostro passato, in particolare quelli che l'autrice ha citato nella sua opera, dunque non potevo che amare la scelta di Lara.  
La trama del romanzo è caratterizzata da un perpetuo cambio di punto di vista, e seguirà le vicende che coinvolgono Yobai, mezzo demone youkai, Hyoutsuki, puro demone youkai, e Ivy, adolescente romana dotata di un grande potere donatole dalla Dea Axerios. Il destino di questi tre personaggi, così apparentemente diversi tra loro, è in realtà intrecciato in spire di fuoco e vendetta sin dal primo libro della saga, Esbat, in cui la battaglia tra Yobai e Hyoutsuki ha avuto inizio. Al centro di questa lotta però, in Sopdet, ci sarà la sopravvivenza di Ivy, colei che con un pennello e della china è in grado di interferire nella vita dei due demoni, e il cui amore per Hyoutsuki e la volontà di mantenerlo in vita, la rende un pericolo per Yobai.  

In questo romanzo non sarà Ivy a interferire nella vita dei due demoni attraverso il disegno, perché saranno proprio loro a entrare nel nostro mondo. Grazie al potere della stella Sirio, il cui nome egiziano è Sopdet, avranno infatti settanta giorni di tempo per agire sugli eventi  passati che hanno portato poi alla nascita di Ivy, Yobai per impedire la sua generazione, Hyoutsuki per proteggerla. Ad orchestrare questa particolare battaglia è Axerios, potente Dea che tirerà i  fili come sempre, con un fine ultimo che sarà rivelato alla fine del libro.
Tre saranno le epoche in cui vedremo i due protagonisti maschili lottare per la propria causa,  dapprima sul Carso, mentre nel mondo si combatte la prima guerra mondiale, poi in Lombardia, a pochi giorni da Salò, e in fine a Roma, durante gli anni di piombo. In questi scenari di caos e dolore, i due demoni giocheranno le proprie carte di fianco agli esseri umani, che loro ritengono esseri inferiori e non degni di considerazione, e che saranno talvolta utilizzati come pedine per i loro scopi. Ma mentre Yobai manterrà intatta la propria linea di pensiero, cercando senza alcuno scrupolo di impedire la nascita di Ivy, Hyoustuski scoprirà dei lati molto contagiosi della natura umana...
 

martedì 22 febbraio 2011

Speciale Sopdet, di Lara Manni

 Vi avevo annunciato che in settimana sarebbe arrivato uno speciale sul bellissimo Sopdet, romanzo Urban Fantasy tutto italiano dal sapore orientale e storico, uscito l'11 Febbraio per la Fazi Editore. Ogni promessa è un debito, e io i debiti li pago sempre, perciò vi consiglio di prepararvi, perchè questo articolo riserva davvero molte soprese! 

Oggi gli ospiti saranno tre... Prima tra tutti la stupenda Lara Manni, che ci toglierà qualche curiosità sul romanzo e la saga in sé, e gli altri due? Be'... iniziate a tremare perchè ad attendervi ci sono Hyoutsuki e Yobai!

 
Sopdet. La stella della morte, di Lara Manni

Titolo: Sopdet. La stella della morte 
In uscita: 11 febbraio  
Autrice:Lara Manni
Editore: Fazi (lain)
Prezzo: € 16,00


Trama

La storia di Sopdet ha inizio con una partita mortale tra Hyoutsuki e Yobai, demoni protagonisti di un manga nato dalla fantasia di una dea creatrice di personaggi in carne e ossa che abitano una dimensione parallela raggiungibile attraverso un rituale esoterico. Lontano, a Roma, c'è Ivy, un'adolescente problematica che adora quel manga e sogna Hyoutsuki. Ivy è capace di avvicinarsi al demone ed è l'unica persona al mondo a poterlo salvare dall'amore folle della dea che vorrebbe disegnarne la morte. Mentre la ragazza è nel presente, però, gli altri personaggi vivono nel passato, in tre diversi momenti della storia italiana: sul Carso, durante la prima guerra mondiale; in Lombardia, a pochi giorni da Salò; a Roma, nel 1977. Non importa su quale sfondo Rosencrantz ambienti le relazioni pericolose dei suoi personaggi: l'incontro tra umano e divino è destinato a risolversi fatalmente con la punizione dell'uomo. C'è una soglia, tra luce e ombra, che non può essere violata nemmeno con lo sguardo, a meno di tentare un'improbabile alleanza tra Hyoutsuki e Yobai, demoni nemici da secoli, ormai stanchi dei capricci di una dea...

La storia 
Sopdet è il secondo romanzo di una trilogia, ancora senza nome, il cui primo titolo è stato Esbat, che ha presentato al pubblico italiano un'autrice tanto talentuosa e innovativa, quanto misteriosa. Ogni romanzo della trilogia è AUTOCONCLUSIVO, e per quanto vi consigli di leggere sia Esbat che Sopdet, potete tranquillamente avvicinarvi a questa saga iniziando da Sopdet, romanzo di cui sono certa, sarete catturati come lo sono stata io stessa.

In Esbat abbiamo conosciuto Hyoutsuki e Yobai,  il primo un demone immortale, il secondo un mezzo demone ex umano, entrambi nati dalla penna della Sensei, mangaka cinica e sola, che a un certo punto della sua carriera decide di porre fine alla vita del Demone. Qualcosa però cambia gli eventi, e la vita di carta di Hyoutsuki prende forma tangibile per entrare in quella di passione mortale della Sensei. Al fine di bloccare la volontà omicida della Mangaka, Hyoutsuki si legherà a lei con un patto bagnato con il sague, e che finirà nel sangue.
In Italia, nel frattempo, incontriamo Ivy, adolescente impacciata fan del manga disegnato dalla Sensei, che scoprirà di possedere un potere grande e difficile da gestire, che le darà la possibilità di cambiare il corso degli eventi che coinvolgono Hyoutsuki e Yobai.
In Sopdet, la stella della morte, vedremo il demone Hyoutsuki e il suo nemico mortale Yobai, abbandonare la loro dimensione originaria grazie al potere della stella Sirio, altrimenti conosciuta come Sopdet,  per impegnarsi in una lotta tra secoli della storia italiana. La lotta in questione sembra essere orchestrata dalla Dea Axerios, che come in Esbat, mescolerà le carte in tavola con un fine ultimo che verrà svelato solo nelle pagine conclusive del libro. Al centro di questa lotta all'ultimo sangue ci sarà la sopravvivenza di Ivy, la ragazzina romana che vive nel presente e possiede l'immenso potere di cambiare il corso degli eventi utilizzando l'arte del disegno. E mentre Yobai tenterà di porre fine alla vita di Ivy, per lui un intralcio e un pericolo, perseguitando letteralmente i suoi antenati per impedire loro di generare in futuro la giovane, Hyoutsuki proverà a proteggerla con ogni mezzo. 
Ma cosa succede quando il mondo dei Demoni e quello degli umani si incontrano?



L'autrice

Lara Manni è nata e vive a Roma, lavorando tra librerie e biblioteche. Dal 2006 scrive fan fiction su Efp con lo pseudonimo di Rosencrantz. Nel 2009 ha pubblicato il romanzo Esbat con Feltrinelli. Non ha un gatto, ma ha un blog (laramanni.wordpress.com).


Quattro chiacchiere con Lara Manni

E' con sommo piacere che presento a voi lettori dell'atelier l'autrice che oggi sopporterà la mia curiosità incontenibile, accogliamo come solo noi sappiamo fare, Lara Manni, autrice di Sopdet e Esbat!
Lara mettiti comoda, e magari mentre ti verso una tazza di te rosso e prendo i pasticcini al mango che ti piacciono tanto, puoi dirci qualcosa di te...

Bentrovata e bentrovate. Le voci corrono, eh? Chi avrà mai rivelato la mia predilezione per il mango? Dunque, su di me non c'è molto da dire. Ho 34 anni, vivo a Roma, come tutti ho scritto molto da giovanissima, ma chiudendo i risultati nei cassetti. Per un lungo periodo, ho soprattutto letto. Romanzi fantastici, e non solo. Poi, quattro anni fa, ho cominciato a scrivere in rete. Per gioco. Ho scoperto quasi subito che al gioco subentrava il piacere di raccontare, e non ho più smesso.  


domenica 20 febbraio 2011

On My Wishlist #6

Ragazzi, dopo una settimana di pausa, ritorna On My Wishlist,  ideata dallo splendido blog Book Chick City, che dovreste visitare! Di solito tenevo questa rubrica di sabato, ma penso che la sposterò definitivamente alla domenica!

In cosa consiste On my Wishlist? Nulla di più semplice, ogni Sabato vi aprirò le porte della mia lista di desideri, e vi parlerò dei libri, vecchi o nuovi che siano, che desidero leggere! 


Amore immortale

Oggi vi presento una trilogia Urban Fantasy abbastanza nuova, nata dalla penna della pluripremiata Cate Tiernan, iniziata con il romanzo Amore immortale uscito a Novembre per Mondadori. Conosciamo Cate Tiernan grazie alla saga fantasy Sweep, incentrata sulla figura della Strega e sull'uso della magia, magia che ritroveremo anche in Amore immortale anche se in forma diversa. Questo libro diventerà presto un film, che io aspetto con ansia!

Nastasya, è nata nel 1551 ma dimostra solo vent'anni, è bellissima e si accompagna ad amici belli e particolari tanto quanto lei, ma nessuno immagina quanto speciali siano... Nastasya è immortale come le persone di cui è circondata
La vita di questo gruppetto elitario è tutta feste e divertimento, dissolutezza e piacere estremo, ma quando uno dei suoi amici immortali compirà un gesto davvero crudele verso un mortale, per semplice goliardia, in Nastasya si farà strada la volontà di cambiare.
Così si recherà in un centro specializzato per immortali che vogliono tornare sulla retta via, e oltre a curare la sua dipendenza da quella vita estrema e promiscua che aveva conosciuto, Nastasya scoprirà che nel suo passato si cela qualcosa di oscuro e profondo... Ad alimentare questa sensazione ci sarà il bel Reyn, un vichingo immortale, che desterà in lei dei ricordi e delle emozioni inaspettatamente familiari.

Questo romanzo che spazia tra il fantasy e la storia, ci offre una nuova bellissima coppia a cui appassionarci, e delle tematiche adulte e intriganti mescolate alla magia e al mistero...

sabato 19 febbraio 2011

Recensione: L'alba della chimera di Margaret Gaiottina

Grazie a un po di tempo libero sono riuscita a trovare il tempo di recensire questo bel libro a cui ho dedicato da poco uno speciale. So che molte di voi eravate impazienti di leggerne la recensione, perciò eccovi accontentate!


Casa editrice: Mamma Editore
Autore: Margaret Gaiottina
Numero pagine: 250
Prezzo: 9.80 €
Il mio voto:

La Tessaglia selvaggia dei monasteri segreti. Un santuario dedicato ai riti bacchici. Il Guardiano più antico dell'era comune. Ma non si erano finalmente estinti tutti i vampiri? E allora, perché Matthew si ostina a restare un succhia sangue e per di più mutaforma? Perché... Christabel Rochester è destinata a morire e solamente un vampiro può salvarla. Un vampiro che faccia il proprio freddo sporco lavoro. Niente di più facile, se Christabel non fosse tanto irresistibile.


La mia recensione
L'alba della Chimera è stata una piacevole sorpresa, che ha riscaldato il mio cuore in un piovoso pomeriggio invernale. La lettura è stata travolgente, e pur essendo un libro abbastanza consistente, le sue pagine sono volate una dopo l'altra come farfalle,  conivolgendomi nella bella storia d'amore tra Christabel, adolescente vittima di una terribile malattia, e Matthew, Vampiro e Mutaforma Tessalo.
Chrisabel Rochester ha quindici anni e vive assieme alla sua particolare e variopinta famiglia di Vampiri ed ex Vampiri. Lei non è una Rochester di sangue puro, è infatti la figlia adottiva di  Pamela e Tristan, ex Vampiri dagli occhi viola che tengono follemente alla vita della giovane. La sua salute la costringe a letto, essendo malata di AIDS infatti la sua vita è un susseguirsi di volti preoccupati e proibizioni di ogni genere, specialmente ora che la famiglia è tutta riunita a Rochester Manor per il matrimonio tra Liz e Ethan, la coppia del secolo. 

L'unica persona che riesce a farle dimenticare la malattia è Matthew, l'amico fedele che non l'ha mai abbandonata, e ha addirittura deciso di rimanere Vampiro per poter salvare Christabel quando sarà il momento
Tra loro però le cose sono cambiate, Christabe lo sente ogni volta che sono vicini, eppure tenterà in tutti i modi di celare queste nuove imbarazzanti sensazioni.  
Ormai è chiaro, Chris non è più la bambina che amava giocare con Matthew e le sue mutazioni e, per quanto sia debole a causa della malattia, non riesce a reprimere la passione che nasce in lei ogni volta che si trova vicino al bel Vampiro dagli occhi viola, passione che annienta anche la sofferenza fisica a cui è sottoposta. 
Ma la malattia, implacabile, continuerà comunque la sua terribile marcia, facendo avvicinare sempre di più il momento in cui i denti aguzzi di Matthew stilleranno nel collo di Chris il veleno che la renderà immortale.
Anche Matthew, in segreto, prova nuovi sentimenti per la piccola Rochester, sensazioni così incontrollabili da confonderlo e scuoterlo nel profondo. Ironia della sorte, la nuova passione che prova nei confronti di Chris scatena in lui reazioni inaspettate, che gli impediranno di mordere la giovane per salvarle la vita...

venerdì 18 febbraio 2011

Anteprima: Le ragazze morte sono facili, di Terri Garey, in uscita il 23 Febbraio!

Oggi sono affamata di anteprime, e voglio parlarvi di un libro che sto attendendo con ansia, ovvero Le ragazze morte sono facili, sono quelle vive a creare problemi, di Terri Garey, che uscirà il 23 Febbraio 2011 per Delosbooks!

Primo di una divertente saga Adult, Urban Fantasy con una buona dose di romance,  Le ragazze morte sono facili, è uno straordinario romanzo d'esordio, che dopo aver sbancato a livello di incassi, ha anche vinto il RITA Award, che per chi non lo sapesse è il premio più prestigioso per la letteratura romantica, come miglior Opera Prima, e il Prism Award per il miglior romanzo paranormal romance nel 2008!

Protagonista del libro è Nicki Styx, ventottenne che vive ad Atlanta in Georgia e gestisce un grazioso negozietto vintage. La sua vita può essere definita ordinaria fin quando il suo cuore non frena bruscamente cessando di battere, a causa di un infarto che per poco non la uccide. Ma l'ora di Nicki non è ancora arrivata, e il mondo dei morti la rispedirà in quello dei vivi dotandola di un potere abbastanza particolare: quello di vedere gli spiriti.
Se la trama vi farà pensare a Gost Whisperer, state tranquilli, perchè per quanto i poteri delle due protagoniste possano sembrare simili, le avventure umoristiche e horror in cui si imbatterà Nicki sapranno farvi cambiare idea!


Titolo: Le ragazze morte sono facili
Data uscita: fine febbraio 2011 
Editore: Delos Books
 Autore: Terri Garey
Prezzo: 14,90 euro
Pagine: 380
Mi chiamo Nicki Styx, e pensavo di aver capito tutto della vita. Poi, ho ripreso conoscenza.

C’è qualcosa nel fatto di esser quasi morte che fa sì che una ragazza ripensi alle sue priorità. Prendete Nicki Styx – era una dark vintage, finché l’aver sfiorato l’al di là l’ha lasciata con la capacità di vedere i morti. 
Prima che abbiate il tempo di dire “buh”, gli spettri di Atlanta stanno già bussando alla porta di Nicki. Ora le sue giornate consistono nel risistemare, con riluttanza, i pasticci lasciati indietro dai cari defunti, nell’accompagnare i fantasmi verso la Luce… e nelle lezioni private d’anatomia del dr. Joe Bascombe, il sensazionale chirurgo che le ha salvato la vita. Tutto questo concentrarsi sui trapassati è una vera rottura di scatole, specialmente per una ragazza che preferirebbe passare il tempo giocando al dottore col suo nuovo e sexy boyfriend… il quale sta iniziando a pensare che lei sia completamente pazza. 

Anteprima: Winter, di Asia Greenhorn, in uscita il 24 Febbraio 2011!

E' una fantastica anteprima quella che vi propongo oggi, e so che sarete in molti ad innamorarvi follemente di questo libro IMPERDIBILE.

Uscirà il 24 Febbraio per la collana Shout, della Mondadori, Winter nuovo misterioso Urban Fantasy nato dalla penna della londindese Asia Greehorn, che attualmente vive in Italia assieme al suo gatto. 
Di questo libro si sa ben poco, perchè la mondadori vuole tenerci sulle spine e farci trepidare sino alla fine, ma una cosa è certa: questo romanzo promette più che bene! Inutile dire che sono innamorata della cover, vero?

Casa editrice: Mondadori   
Autrice: Asia Greenhorn 
  Titolo: Winter  
Costo: € 17 
Pag: 496  

Quando la nonna viene costretta in uno stato di semincoscienza in ospedale, la diciasettenne Winter, che ha perso i genitori in un misterioso incidente, viene trasferita in uno sperduto villaggio scozzese. Dal momento del suo arrivo sarà un susseguirsi di eventi inaspettati: un'attrazione fatale, il coinvolgimento in un Club inquietante e, soprattutto, la scoperta di un segreto che affonda le sue radici nel sangue
Winter si è appena trasferita da Londra a Cae Mefus, una piccola cittadina nel nord del Galles, in seguito al misterioso incidente che ha costretto sua nonna in ospedale. Una nuova casa la accoglie. E una nuova famiglia, quella dei Chiplin, il cui figlio maggiore, Gareth, non le toglie gli occhi di dosso, per ragioni che la ragazza può solo in parte intu
Nella nuova scuola Winter incontra Rhys, un ragazzo dalla bellezza misteriosa, dal quale Gareth cerca di metterla in guardia. Ha gli occhi brillanti. Lo sguardo profondo nasconde un passato lontano. L'attrazione li travolge come un'onda, è un'energia inspiegabile e pericolosa. Mentre strane aggressioni si verificano nella contea, Winter stessa è assalita nel bosco. La verità comincia a venire a galla.
Nella nuova scuola Winter incontra Rhys, un ragazzo dalla bellezza misteriosa, dal quale Gareth cerca di metterla in guardia. Ha gli occhi brillanti. Lo sguardo profondo nasconde un passato lontano. L'attrazione li travolge come un'onda, è un'energia inspiegabile e pericolosa. Mentre strane aggressioni si verificano nella contea, Winter stessa è assalita nel bosco. La verità comincia a venire a galla.
Winter deve scoprire un nuovo mondo, dove antiche tradizioni si tramandano di generazione in generazione, dove un patto segreto protegge l'esistenza di milioni di persone. 
Deve scoprire la verità sulla morte dei suoi genitori, e sulla loro unica eredità: un ciondolo di cristallo che la protegge. Ora è costretta a scegliere. Tra Rhys, il ragazzo che ama, e la sua stessa vita, come l'ha sempre conosciuta.

giovedì 17 febbraio 2011

Red, di Kerstin Gier

Oggi è il gran giorno che tutti voi lettori appassionati aspettate! E' il giorno in cui le librerie diventeranno dei posti più magici e speciali, perchè finalmente ospiteranno Red, di Kerstin Gier, uno tra i romanzi Young Adult più attesi di questa stagione libresca!

Primo romanzo della Trilogia delle gemme,  Red  è nato dalla penna dell'autrice tedesca Kerstin Gier, affermata in patria per i suoi successi letterari, che grazie a questa serie è finalmente sbarcata all'estero. Tale è il seguito nei confronti di questa saga, che presto ne verrà tratto un film, perciò non ci resta che tuffarci in questa storia meravigliosa...! 




La storia
 
copertina USA
Indirizzato ad un pubblico Young Adult, ma sicuramente adatto ad ogni età, Red segue le avventure di Gwendolyn, una sedicenne che vive nella Londra dei nostri giorni, e che tra scuola e amici si destreggia nelle stranezze della sua esistenza.
Non si può certo dire che Gwen sia una ragazza come tante, il suo dono speciale di vedere cose che nessun altro può percepire, la rende naturalmente diversa dagli altri suoi coetanei. Non aspettatevi però la solita adolescente solitaria e tormentata, perchè sareste delusi, Gwendolyn condivide ogni suo segreto con la sua migliore amica e compagna di scuola Leslie, anche quei segreti che la sua famiglia ritiene inconfessabili.
Nella famiglia di Gwen infatti, da secoli viene tramandato un gene particolare, che consente ad un solo componente per generazione di viaggiare nel tempo. Apparentemente questo  dono, è stato  ereditato dalla bella e popolare cugina Charlotte, sua coetanea con cui vive nella grande casa familiare, motivo per cui la nostra Gwendolyn non è mai stata addestrata al ruolo di Viaggiatrice. Eppure, mentre tutte le attenzioni dei suoi strampalati familiari si concentreranno nell'attesa della comparsa del dono in Charlotte, Gwendolyn salterà indietro nel tempo...Perché Gwen è la dodicesima viaggiatrice: il Rubino.

Dalla quarta di copertina

<<Mi sentii strattonare in aria all’improvviso. Avevo lo stomaco sottosopra. La strada si trasformò in un fiume grigio davanti ai miei occhi. Quando tornai a vedere chiaramente, scorsi un’auto d’epoca che girava l’angolo mentre io ero inginocchiata sul marciapiede e tremavo di paura. C’era qualcosa che non andava nella via. Era diversa dal solito.

mercoledì 16 febbraio 2011

Anteprime Leggereditore Febbraio 2011! Leggete i primi capitoli di questi nuovi successi!

A chi piacciono le sorprese? A me senza dubbio! 
Ecco perchè sono stata felicissima del bel regalo che Leggereditore ha voluto fare a tutte noi lettrici appassionate, rendendo disponibili i  primi capitoli dei libri più attesi di questo romantico febbraio! Allacciamo le cinture e gettiamoci a capofitto in queste succulente anteprime, allora!!

Intime Promesse  di Sherry Thomas



Titolo: Intime Promesse
Autore: Sherry Thomas
Pagine: 360 pagine
Autore: 10,00 €

“Un romanzo di altissimo livello, dalla trama avvincente e i personaggi memorabili.
Lady Tremaine è un’eroina eccezionale e credibilissima:
una donna che si ribella alle regole sessiste della società vittoriana."
Publisher’s Weekly

Da oltre dieci anni li separa l’oceano: a Londra lei, a New York lui. Finora Lord e Lady Tremaine hanno goduto di un matrimonio perfetto, basato sul rispetto, la cortesia e... la distanza. Difficile trovare un compromesso più adatto alla società vittoriana. Nessuno si spiega, però, cosa possa aver messo fine a una passione così intensa. Uno scomodo segreto, l’orgoglio di parole troppo a lungo taciute, e un’ambizione spregiudicata, hanno deciso per loro. Ma ora, una richiesta di divorzio mette nuove carte in gioco. Un accordo privato e una scadenza che rimanda tutto all’anno seguente, decideranno se la coppia più invidiata di Londra riuscirà a ricucire gli strappi del tempo o dovrà separarsi per sempre. Una storia d’amore che rinasce dalle proprie ceneri, fatta di perdono, coraggio e seconde possibilità.

Qui il primo capitolo.

***
 
Legami pericolosi di Kate Brady
 

Titolo: Legami pericolosi
Autore: Kate Brady
Pagine: 352 pagine
Prezzo: 10,00 €

“Dialoghi brillanti, indagini perfettamente descritte, approfondimento psicologico: un romanzo che conquisterà i lettori di thriller più esigenti.”
Publisher’s Weekly


Sono trascorsi sette lunghi anni e Beth non ha mai dimenticato. E ora una telefonata nel cuore della notte, le fa capire che il peggio deve ancora arrivare. Quel respiro lo riconoscerebbe fra mille, è il più terribile dei suoi demoni, e lei farà di tutto per tenerlo lontano dalla piccola Abby. Sarà Neil Sheridan, ex agente FBI, a occuparsi del caso e ad avvicinarsi a Beth prima che sia troppo tardi. Sarà lui, che non ha niente da perdere e tutto da recuperare, a decifrare un segreto che se reso pubblico farebbe affiorare verità atroci, in grado di rovinarla per sempre. Per riuscirci dovrà immergersi nelle ombre di una notte di sette anni prima e a sua volta ripercorrere il proprio passato, aprendosi a qualcosa di ancora più pericoloso di un serial killer: il cuore di una donna terrorizzata che per la prima volta si abbandona all’amore.

Qui il primo capitolo

A breve uno spelendido speciale su Sopdet, di Lara Manni, con un doppio giveaway!

Vi ho già parlato di questo meraviglioso romanzo, ricordate?  Sopdet, La stella della Morte di Lara Manni è il secondo volume di una bella trilogia tutta italiana, un po' Horror, un po' Fantasy e un po' Manga che farà innamorare tutte voi lettrici del genere!
Mi sono invaghita di questa storia misteriosa e oscura, e con la Fazi ho deciso di dedicare a questo libro uno spazio speciale, con annessa una bella intervista all'autrice, la recensione del libro, qualche chicca per voi lettori curiosi e un bellissimo e irrinunciabile giveaway!

LO SPECIALE ARRIVERA' IN SETTIMANA, PERCIO' TENETEVI PRONTI!


Ecco il banner che potete esporre nei vostri blog o siti, se volete supportare l'iniziativa!

<a href="http://atelierdeilibri.blogspot.com"><p align="CENTER"><img src="
http://img190.imageshack.us/img190/990/specialesopdet.jpg
" width="200px" height="135" /></p></a> 

Sopdet. La stella della morte, di Lara Manni


Titolo: Sopdet. La stella della morte 
In uscita: l’11 febbraio  
Autrice:Lara Manni
Editore: Fazi (lain)
Prezzo: € 16,00


Trama
La storia di Sopdet ha inizio con una partita mortale tra Hyoutsuki e Yobai, demoni protagonisti di un manga nato dalla fantasia di una dea creatrice di personaggi in carne e ossa che abitano una dimensione parallela raggiungibile attraverso un rituale esoterico. Lontano, a Roma, c'è Ivy, un'adolescente problematica che adora quel manga e sogna Hyoutsuki. Ivy è capace di avvicinarsi al demone ed è l'unica persona al mondo a poterlo salvare dall'amore folle della dea che vorrebbe disegnarne la morte. Mentre la ragazza è nel presente, però, gli altri personaggi vivono nel passato, in tre diversi momenti della storia italiana: sul Carso, durante la prima guerra mondiale; in Lombardia, a pochi giorni da Salò; a Roma, nel 1977. Non importa su quale sfondo Rosencrantz ambienti le relazioni pericolose dei suoi personaggi: l'incontro tra umano e divino è destinato a risolversi fatalmente con la punizione dell'uomo. C'è una soglia, tra luce e ombra, che non può essere violata nemmeno con lo sguardo, a meno di tentare un'improbabile alleanza tra Hyoutsuki e Yobai, demoni nemici da secoli, ormai stanchi dei capricci di una dea...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...