venerdì 21 gennaio 2011

Speciale: I Vampiri dagli occhi Viola

Oggi per voi ho una bellissima sorpresa, perchè, come vi avevo già annunciato, nell'accogliente salotto dell'Atelier avremo i conturbanti Vampiri dagli occhi Viola, nati dalla penna di due autrici emergenti ITALIANISSIME: Margaret Gaiottina e Violet Folgorata.

Acclamate in tutta la rete, queste due autrici sono riuscite a creare un meraviglioso universo fantasy e romantico tutto italiano, che ha stregato le lettrici di tutte le età, e con i loro ultimi romanzi L'alba della Chimera per Gaiottina, e In una Gelida Rosa per Folgorata, hanno superato ogni aspettativa.

Grazie alla generosità delle autrici e di Mamma Editori, Atelier vi offre la possibilità di vincere una copia de L'alba della Chimera e una copia di In una Gelida Rosa!

Ecco a voi il banner che bo preparato per l'occasione, e che potrete esporre sui vostri siti o blog, o forum, per partecipare allo speciale!


<a href="http://atelierdeilibri.blogspot.com/2011/01/speciale-i-vampiri-dagli-occhi-viola.html"/><img src="http://i51.tinypic.com/68c1l5.jpg/7" width="200px" /></a>


Andiamo a conoscere più da vicino le nostre ospiti e i loro romanzi.

 La Bloody Roses Secret Society


Violet Folgorata e Margaret Gaiottina devono il loro successo alla passione per la lettura. Il loro incontro avviene su Edward and Bella Italian Forum, dove con altre tre ragazze, Gothika, Micaela e Nereide, il loro amore per la lettura si è trasformato lentamente in passione per la scrittura. Assieme fondano La Bloody Roses Secret Society, una società composta da donne di ogni età, che pur senza essersi mai conosciute dal vivo e mantendendo celate le proprie reali identità, creano il magico mondo degli affascinanti Vampiri dagli Occhi Viola.

Protagonisti della saga sono Liz e Ethan, una coppia invidiabile, un bellissimo vampiro lui e,  inizialmente, una splendida umana lei. Ho scritto inizialmente perchè il destino di Liz è quello di diventare una Vampira mozzafiato, con un importante ruolo da svolgere.

La figlia di Zoroastro, la sposa vampiro dagli occhi pregni
di Olio di Media,
sottrarrà i vampiri al regno degli inferi e il suo sposo

distruggerà il trono della regina

Così recita la pergamena profetica attorno alla quale si svolgono tutti gli eventi... E su questo saranno concentrati i libri di Margaret e Violet. I romanzi di cui parleremo in questo speciale sono i secondi di Folgorata e Gaiottina, ma non temete tutti i libri della saga possono essere letti singolarmente!

“L'Alba della Chimera” di Margaret Gaiottina

La Tessaglia selvaggia dei monasteri segreti.
Un santuario dedicato ai riti bacchici.
Il Guardiano più antico dell'era comune.

Ma non si erano finalmente estinti tutti i vampiri? E allora, perché Matthew si ostina a restare un succhia sangue e per di più mutaforma? Perché... Christabel Rochester è destinata a morire e solamente un vampiro può salvarla. Un vampiro che faccia il proprio freddo sporco lavoro. Niente di più facile, se Christabel non fosse tanto irresistibile.
L'alba della Chimera vede come protagonisti la piccola Christabel, umana fragile e gravemente malata, e il giovane Matthew, Vampiro dagli occhi viola "vegetariano", bellissimo e in grado di mutare forma.
La sua storia pur facente parte del filone che coinvolge i Vampiri dagli occhi Viola, si può considerare "a parte", poichè ruota attorno a due protagonisti che sino a quel momento erano  considerati solo personaggi secondari.
La bellissima relazione che sboccerà tra loro saprà tenere incollati i cuori più romantici, ragalando momenti di passione ed emozione indimenticabili. Il tutto si svolgerà sul filo del rasoio, perchè mentre la malattia di Christabel avanza, e così la sua necessità di essere trasformata in Vampira, anche il sentimento di Matthew per lei crescerà a dismisura, provocando in lui effetti inaspettati! Il tutto sarà contornato dall'atmosfera mitologica caratteristica della Grecia, e dalla presenza di personaggi secondari interessanti quanto misteriosi!

“In una gelida rosa” di Violet Folgorata


Una coppia invidiata.
Le Highlands scozzesi.
Un matrimonio al castello
Un'apocalisse climatica.

Liz e Ethan vogliono consacrare il loro matrimonio. Il passato non deve tornare. Soltanto che, per due ex vampiri, ottenere i sacramenti può non essere facile. Tra prove da superare, invitati fuori controllo e un cadavere in ghiacciaia, Rochester Manor è stretto d'assedio. Una risata crudele riecheggia nel vento di una tempesta fuori stagione.

Una Gelida Rosa invece rimane fedele ai protagonisti principali della saga, e ci racconta ancora una volta delle avventure di Liz ed Ethan, che dopo aver sconfitto Lenith sono tornati ad essere umani e desiderano contrarre matrimonio in maniera formale, ovvero con rito religioso. Quando tutto sembra ormai pronto, qualcosa va irrimediabilmente storto, spunta fuori un cadavere e scoppia una tempesta di neve in piena estate. Centinaia di invitati umani ed ex vampiri bloccati a Rochester Manor, il seme della follia che germoglia nelle menti di tutti e il dubbio che si insinuerà come una serpe nel castello, renderanno questo romanzo movimentato e in un certo senso comico. Liz ed Ethan si troveranno costretti ad affrontare prove inaspettate, senza mai poter staccare la spina dai loro ospiti invadenti. Riusciranno a coronare il loro sogno d'amore senza farsi tentare fatalmente dal male più oscuro?

* * * 
Potevo farmi mancare una bella chiacchierata con le autrici? Be' ovviamente no, dunque mettetevi comodi e preparatevi a fare la conoscenza di due peperini!

Intervista alle autrici
Ed ora una bella chiacchierata con Margaret Gaiottina e Violet Folgorata, benvenute. Volete dire qualcosa per presentarvi ai nostri lettori?
V. Folgorata: Sì ciao, sono Violet e ringrazio tutti per l’ospitalità. 
M.Gaiottina: Mi associo. Che dire? Ci siamo incontrate scherzando, ci siamo conosciute litigando e abbiamo cominciato a scrivere per scommessa. 
V. Folgorata: Beh, per passione, direi, più che per scommessa.
La storia del vostro sodalizio è davvero molto affascinante. Da fans ad autrici, da appassionate lettrici a scrittrici che riscuotono successo tra le fans del genere vampiresco. Come è nata la volontà di scrivere tutte sui conturbanti Vampiri dagli occhi viola? Come mai la scelta dell'anonimato?
V. Folgorata: È una scelta della casa editrice. Chi è disposto a scrivere sotto pseudonimo non ha una motivazione narcisistica, è uno scrittore che punta solamente a dare il suo contributo al mondo di fantasie che fanno sognare tutti.
M.Gaiottina: Lo pseudonimo dà più libertà sicuramente, consente di dare alla storia delle sfumature e degli aspetti che forse non le attribuiresti mai se dovessi mettere la tua faccia nella quarta di copertina. Insomma, ritengo che i personaggi escano fuori molto più autentici e ricchi.
 
Leggendo i vostri libri ho avuto la sensazione che quella più appassionata della figura del Vampiro fosse Margaret, in fondo lei ha continuato a scrivere di loro, mentre Folgorata si è concentrata maggiormente sugli ex vampiri. Come spiegate questa scelta? La mia intuizione è esatta? 

M.Gaiottina: Da un certo punto di vista direi che percepisco molto il fascino del lato oscuro presente in ogni individuo, mentre Violet molto in misura minore. Ritengo che personaggi sfaccettati e dalla personalità complessa stimolino molto di più il lettore, oltre che chi scrive ovviamente. D’altra parte gli uomini che ci conquistano sono sempre quelli un po’…malandrini, passatemi il termine!
V. Folgorata: Di più, io proprio non condivido questa idea di additare come superuomini dei mostri sanguinari
 
Vorreste presentare i vostri personaggi al nostro pubblico? Chi sono i Vampiri dagli occhi viola?
 

M.Gaiottina: I nostri personaggi sono i membri della Famiglia Rochester, vampiri civilizzati della nuova generazione, diciamo, e dunque determinati a non cibarsi di sangue umano. La loro caratteristica è quella di cambiare colore degli occhi sotto l’impeto della passione. Le loro iridi diventano appunto di un’irresistibile color ametista o meglio viola come le profondità dell’oceano quando sono travolti da sentimenti e passioni forti. 
V. Folgorata: Sì, i Rochester, che saranno poi trasformati in massa in umani tranne i nuovi innesti del clan… Tra i quali una spassosissima coppia di mezza età, un vampiro sedicenne di origine greca e una ragazzina gravemente ammalata…
 
Qualcosa che non avete mai svelato a nessuno sui vostri Vampiri?
 

M.Gaiottina: Beh, Matthew, ovvero il protagonista di L’Alba della Chimera, non rivela proprio tutto di ciò che vorrebbe fare quando si trova davanti alla sua incantevole Christabel, tiene comunque qualcosa per sé, qualcosa di inconfessabile come farebbe ogni ragazzo della sua età. E qui potete benissimo immaginare… 
V. Folgorata: Non abbiamo svelato che secondo me sono destinati a diventare tutti indistintamente Guardiani, cioè come Zachary Rochester, delle figure semiangeliche.
 
Raccontateci come vi sentite nel vestire i panni delle scrittrici. Com'è essere passate dall'altro lato della staccionata? Le gioie e i dolori, dell'essere diventate scrittrici di libri Urban Fantasy e Paranormal Romance in un paese in cui si predilige sempre di più la letteratura straniera.

M.Gaiottina: Noi restiamo fondamentalmente delle lettrici; è pensando alle lettrici che scriviamo, come si diceva parlando delle pseudonimo. Se si perde di vista questa prospettiva è la fine, si cadrebbe nell’autocelebrazione e si finisce di scrivere solo per se stessi.
V. Folgorata: Rispetto ad altre autrici italiane, quelle pubblicate nella collana A cena col vampiro di Mamma editori si contraddistinguono appunto per l’adozione degli standard internazionali del romanzo di genere. Dunque nei libri di questa collana i lettori non incontrano le lungaggini tipiche della scrittura italiana.
 
Quanti altri libri della saga dei Vampiri degli occhi viola ci attendono? Conintuerete a scrivere dello stesso "periodo temporale" come negli ultimi due romanzi oppure tornerete alle origini? 
 

M.Gaiottina: La Saga è finita, le vicende dei Rochester sono giunte a termine poiché la storia ha avuto un inizio uno svolgimento e una fine. Per il prossimo lavoro stiamo vagliando varie alternative. Di sicuro non posso nascondere che mi dispiace da morire perché i personaggi che inventi diventano come familiari! 
V. Folgorata: Sì dobbiamo ancora definire alcuni aspetti del nuovo mondo,  da essi dipenderà la scelta se descrivere ognuna momenti diversi oppure storie contemporanee.

Dunque la saga è completata, e sembra che qualcosa stia già bollendo in pentola, dateci qualche indizio!

M.Gaiottina: Sì come accennavo c’è carne al fuoco. Ma siamo ancora in fase di lutto per la fine della saga dei Rochester. Inconsolabili. Lo dico col sorriso, ma intanto le nostre menti sono al lavoro. 
V. Folgorata: Stiamo lavorando a un urban fantasy con personaggi veramente inediti. Vi sorprenderemo. E comunque sempre in coppia. Squadra che vince non si cambia.

* * *

Come ben sapete io ADORO fare la conoscenza dei protagonisti dei romanzi, così oggi ho chiesto gentilmente ai nostri amati Vampiri dagli Occhi Viola, compresi EX vampiri ed ASPIRANTI, di farci visita! Questo vuol dire che avremo ben quattro interviste, perciò ho deciso di impostare il tutto come un'intervista doppia!

Accogliamo Elisabeth Campbell, e Christabel Rochester!


Ragazze è incredibile avere con me due ospiti della vostra portata, famose, facoltose e anche circondate da splendidi Vampiri ed ex Vampiri. Volete presentarvi al nostro pubblico?
Christabel: Ciao sono Christabel Rochester e ho sedici anni…va bene diciamo che ne ho quindici, sedici li compirò tra poco però! Pamela e Tristan mi hanno adottata, quindi non sono una vera Rochester, mi hanno presa da un orfanotrofio in Romania tanti anni fa. Ma non so se allora fecero un buon affare perché io ero malata, molto malata e loro lo sapevano bene.
Liz: Il mio nome è Elisabeth Campbell anche se tutti mi chiamano Liz Rochester. Endora Campbell è mia madre! Non certo il mago Zoroastro che mi viene appioppato con la storia che ho gli occhi del colore dell’olio di Media. Solo una stupida leggenda questa, nata per il fatto che quando sono arrivata io, i Rochester e gli altri vampiri evoluti sono tornati umani. Con la redenzione di massa non c’entro niente e non c’entro nulla con la figlia di Zoroastro della profezia. Di cose pazzesche nella mia vita ce ne sono già abbastanza. Essere stata una donna vampiro per ben due anni per esempio o essere la sposa di Ethan Rochester, anche se solo davanti agli uomini e non davanti a Dio. Ethan il ragazzo più meraviglioso del mondo.


Parlateci dei Vampiri dagli occhi viola, mi trovo con un'ex Vampira e un'aspirante, se non sbaglio, sono curiosa di conoscere il vostro pensiero su di essi.

Christabel: sono sicura che sarà fantastico ed eccitante poter fare tutto quello che fa Matthew…*gesticola euforica* Non proprio tutto certo perché io non sarò mai una vampira mutaforma come lui. Quello o lo sei dalla nascita o niente. Ma tante cose saranno possibili anche per me! 
Liz: Un periodo schifoso quello, ho odiato essere un vampiro. Ok la bellezza, la forza, l’invulnerabilità ma tutto quel sangue… Essere costretta a berlo mordendo gli animali innocenti ancora vivi! Certo gli occhi viola di Ethan sono indimenticabili, gli diventavano così quando mi si avvicinava e mi desiderava. Anche se voleva nascondere i suoi sentimenti, i suoi occhi lo tradivano.

So che Chris non è mai stata un vampiro, ma so che si sarà fatta un'idea in merito. Perciò qual'è secondo voi la cosa migliore dell'essere umana, e la cosa migliore dell'essere Vampira.
Christabel :Sono cresciuta tra i vampiri pur non essendolo ancora, quindi sono creature che non mi hanno mai impressionato più di tanto. La cosa migliore di essere umana? Direi poter crescere. Io spero davvero di mettere su un po’ di ciccia nei punti giusti prima o poi. La cosa migliore di essere vampiro è paradossalmente rimanere “congelata” nella tua età, basta che sia quella giusta però! Pensa che fregatura se ti trasformano troppo giovane, rimanere bambina a vita dev’essere terribile. 
Liz: Amo essere umana e sapere che se perdo un’occasione non è detto che mi si presenti una seconda possibilità. Questo rende importante ogni momento e ogni gesto d’amore diventa prezioso. E poi un essere umano ha diritto sacrosanto di non essere perfetto e di sbagliare. Certo le corse nella foresta da vampiro, con la smaterializzazione, a volte mi mancano. Ma in questo caso posso sempre chiedere un passaggio a mia madre o a Somerset che sono vampiri e ben felici di esserlo.
Capisco, e la peggiore di entrambe le condizioni, invece? 
Christabel: per me la cosa più terribile in assoluto è la morte in entrambe le condizioni, è una realtà a cui le persone sieropositive come me in genere sono destinate, senza sconti.  
Liz: La cosa peggiore del fatto di essere umani è il fatto che al male a volte non si riesca a porre rimedio. La morte, insomma. D’altra parte, come ho già detto essere vampiri è veramente un casino. Un vampiro, se qualcosa va storto si sente sempre responsabile perché il suo potere è quasi senza limiti. E poi le battaglie, gli scontri che ti coinvolgono anche se tu cerchi in tutti i modi di evitarli. Sembra che la violenza ti insegua e poi essere vampiro ti cambia la testa. Diventi più egoista.

Se dico amore voi cosa dite? 
Christabel: *sorride radiosa* la cosa più importante, più essenziale del mangiare, bere, dormire, di tutto insomma!
Liz: Ovviamente dico Ethan. Non credevo che sarei stata amata così tanto nella vita.

Meravigliosamente romantiche, insomma Mattew e Ethan, il sogno di ogni donna, sono i vostri rispettivi compagni, tre aggettivi a testa per descriverli.
Christabel: *arrossisce e il volto le si illumina* testardo, generoso, bello da sturbo!
Liz: Ethan è puro, è completo, è grande. Ed è un ineguagliabile tronco di pino, se vogliamo dirla tutta.

Ragazze siete terribili! Cambiamo agomento, esprimete un desiderio, quello che più vorreste si avverasse.
 
Christabel: vorrei che che tutte le ragazze più carine di me diventassero invisibili agli occhi di Matthew come per magia! Che dite, chiedo troppo?  
Liz: Vorrei che si decidesse ad arrivare il benedetto nulla osta da Roma. Così io ed Ethan potremmo consacrare la nostra unione, avere i sacramenti e mettere una bella parola fine all’incubo di rischiare un giorno di risvegliarci nuovamente vampiri.

Oh cielo Chris, non so se chiedi troppo, ma so che hai un chiodo fisso!
Liz e Christhabel tra vent'anni, come vorrebbero essere le nostre eroine in futuro?
Christabel: Io meno imbranata di come sono stata fino ad ora e più disinvolta, insomma una donna sicura del fatto suo. 
Liz: Spero che io e Ethan saremo riusciti a rifondare la dinastia dei Rochester, dei Rochester umani questa volta. Un nuovo inizio e che la storia oscura del maniero, e di come si siano trasformati i suoi abitanti, entri nella leggenda.

Ragazze vi ringrazio per la disponibilità, potete tornare alle vostre faccende, ma prima salutate i lettori dell'Atelier!
Christabel: Ciao ragazzi, io nella mia vita ho letto molto e devo dire che delle volte si prendono delle fregature ma delle volte si trovano libri meravigliosi. Beh, dobbiamo rischiare se vogliamo avere la possibilità di trovare qualcosa di indimenticabile!
Liz: Beh ciao a tutti e grazie. Mi piacerebbe ospitarvi al castello ma con in giro mia madre e il marito Somerset vi avverto: lo farete a vostro rischio e pericolo.


  Ed ora diamo il nostro benvenuto a Matthew e Ethan!

Care lettrici siete pronte all'intervista più hot che l'atelier abbia mai fatto? Mi trovo in compagnia di Matthew e Ethan Rochester, i protagonisti maschili che hanno fatto battere il cuore di una moltidudine di ammiratrici. Benvenuti ragazzi, presentatevi pure alle vostre fans.

Abbiamo appena fatto due chiacchiere con le vostre dolci metà, Christabel e Elizabeth, avete 3 aggettivi per descrivercele.
Matthew: oh… Chris è meravigliosa, forte e* gli si imporporano collo e guance* bellissima davvero.
Ethan: Sei amica di Liz? Ok. È generosa, altruista… si scusa per tutto e invece, grazie a lei è successo tutto. Devo tutto a Liz..

Diffidente eh Ethan? Si sono amica di Liz, non temere.
Dunque sappiamo che uno di voi è tornato umano, mentre l'altro resta un vampiro per uno scopo ben preciso. Vi scambiereste di posto, e perche?
Matthew: sono rimasto vampiro solo per lei, per Christabel. Se non ci fosse stato bisogno mi sarei trasformato anche io come Ethan e come gli altri. La nostra condizione sapete non ha solo vantaggi come tanti pensano…
Scambiare posto? Non saprei magari fra qualche anno, sono un vampiro arrogante io!
Ethan: No è una cosa assurda. Essere vampiri è come essere maiali, si vive per mangiare. Che domande!

Ethan tu sei umano da poco, mentre tu Matthew non sei vampiro da tantissimo tempo, potete dirci qual'è la sensazione più bella dell'essere vampiri, e quella dell'essere umani?
Matthew:per me la cosa migliore è cambiare forma negli animali che voglio, visto la mia particolare prerogativa sono uno dei pochi che può farlo, gli altri Rochester sono vampiri “normali”*ammicca verso Ethan prendendolo in giro*.
Ethan: Essere vampiri non dà belle sensazioni, hai un unico pensiero in testa, sei un mostro, un dannato. Cosa può esserci di bello nell’essere vampiri? Essere umani ti da la possibilità di pensare di riuscire a riscattarti almeno.
 
Siente stati chiari, e la peggiore invece?
Matthew:Il sangue, di cui non posso fare a meno *sbuffa un po’ scocciato* e che mi devo procurare periodicamente. Cioè, quando lo senti scenderti in gola non vorresti niente altro ma delle volte mi domando se sia giusto tutto questo.
Ethan: La cosa peggiore di essere umani è la debolezza, a volte.

Ethan e Matthew tra vent'anni, come vorreste essere in futuro?

Matthew : *sorride mostrando una chiostra di denti candidi e regolari* Ovvio, sempre l’idolo delle ragazze come lo sono ora!
Ethan: Come sono ora, con lei al mio fianco ma con meno pesi addosso. Tra vent’anni magari un po’ dello schifo che m’è rimasto attaccato se ne sarà andato o sarò riuscito a dimenticarlo.

Matthew sei incorreggibile! E se vi chiedessi di parlarci d'amore?
Matthew:E’ un concetto così grande che delle volte penso di non poterlo contenere. Un anno fa mi sarei vergognato di rispondere ad una domanda così romantica. Ma sono successe talmente tante cose nella mia vita negli ultimi tempi! 
Ethan: L’amore? Cos’è, vuoi dire? Mi siedo davanti al fuoco, la prendo in braccio, la cullo tenendola stretta e sono felice. Tutto qua.

Il cielo è pieno di stelle cadenti, esprimente il desiderio che più vorreste si avverasse. 
Matthew: Vivere una lunga esistenza con la donna che amo e magari, un giorno fra qualche decennio, chissà, tornare umani tutti e due.
Ethan: Spero che Dio mi perdoni e che lei resti al mio fianco.

Salutate le vostre ammiratrici, come solo voi sapreste fare! 
Matthew : Vi bacio ragazze, tutte ma proprio tutte quante!
Ethan: Ciao ammiratrici, non ammiratemi troppo. Sicuramente intorno a voi c’è di meglio.

* * *

46 commenti:

  1. Adoro questa serie, la trovo bella e ben scritta!!
    Complimenti alle autrici

    RispondiElimina
  2. Bellissima intervista Glinda. davvero uno speciale coi fiocchi! :)

    RispondiElimina
  3. Mi è piaciuta in particolare la seconda intervista...veramente molto divertente! :)

    RispondiElimina
  4. Conoscevo la saga e ne avevo già sentito parlare molto bene... è stato molto piacevole leggere questo speciale! Entrambi i libri sono molto allettanti... anche se sono più curiosa di sapere se la coppia riesce o meno a superare le prove per sposarsi!! :)

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Partecipo molto volentieri, non ho mai letto niente di questa saga e sono nuova di questo genere quindi sono curiosissima di leggerli.
    Ciaooo!!!

    RispondiElimina
  7. Bel post cara, davvero interessante :)

    RispondiElimina
  8. Complimenti per l'ottimo approfondimento che avete fatto!

    Moni

    RispondiElimina
  9. Moniii! Mi dai del lei?! :D

    Grazie a tutti per i complimenti, che giro alle meravigliose autrici!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Partecipo con piacere. Come forse avrò già detto è da poco che mi sono appassionata alla lettura e questo mio interesse accresce ogni giorno di più. Leggendo queste anticipazioni e i relativi approfondimenti l'emozione di poter leggere con calma questa saga è incontenibile
    Sono onorata di averti incrociato casualmente.....
    Buona giornata!
    S.simo72@gmail.com

    RispondiElimina
  12. Ciao devi scusarmi ma prima mi è partito l'invio con scritte indecifrabili quindi ho eliminato il post.
    Riprovo.
    Partecipo immediatamente perchè entrambi i libri sono di mio gradimento, l'unico problema sarà tentare di aggiudicarseli
    carlettigraziella@gmail.com

    RispondiElimina
  13. Direi che in questo momento le saghe di vampiri vanno molto di moda....curiosa di leggere uno di questi libri....

    RispondiElimina
  14. Partecipo volentieri! sembrano proprio due bellissimi libri!

    RispondiElimina
  15. Bellissima questa intervista doppia, anzi, sestupla se contiamo i personaggi!
    Bravissime.

    RispondiElimina
  16. Partecipo molto volentieri, non ho mai letto niente di questa saga e sono nuova di questo genere quindi sono curiosissima di leggerli.
    Ciaooo!!!

    RispondiElimina
  17. Bel post cara, davvero interessante!!! mitico direi!

    RispondiElimina
  18. partecipooo!^^ e incrocio le dita;)

    RispondiElimina
  19. Un altro bellissimo giveaway! :)
    Partecipo subito!

    RispondiElimina
  20. Davvero avvincenti, però leggendo la trama preferisco “L'Alba della Chimera” di Margaret Gaiottina... incrocio le dita ;D

    RispondiElimina
  21. Partecipo volentieri! Le trame sono entrambe molto coinvolgenti,ma preferisco il primo romanzo "L'alba della chimera"
    Giusy

    RispondiElimina
  22. Interessantissimo :) non conoscevo questa saga!
    Darò un'occhiata approfondita in lbireria!

    xoxo

    RispondiElimina
  23. wooooooooooooow che figataaaaaaa *O* voglio leggere questi libri, non conoscevo la saga, ma mi hai incuriosito tantissimo

    RispondiElimina
  24. Che belli...incrociamo le dita!!!

    RispondiElimina
  25. ciao nuova follower partecipo e condivido su fb
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1436537413

    spero di vincere amo i libri!!
    Carmen
    email:jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  26. quanto c'è in palio un libro sono sempre in prima fila.

    RispondiElimina
  27. è un genere che nn ho mai seguito ... chissà

    RispondiElimina
  28. Questi libri mi incuriosiscono molto e farebbero la felicità delle ragazze della mia scuola se li portassi poi nella biblioteca (cosa che farei sicuramente dopo averne letto almeno uno...).

    RispondiElimina
  29. Avevo già visto questi libri girovagando in rete..:) mi intrigano!! grazie per il giveawey :)

    RispondiElimina
  30. partecipo e condivido su fb e twitter. compilato foprm correttamente almeno credo! non conosco molto bene il genere letterario di questi libri,non ne ho mai letto uno masarei curiosa e felice di inizare a farlo!

    RispondiElimina
  31. Sarebbe bello davvero riuscire ad aggiudicarmi un volume...leggendo qui sopra penso proprio che possano essere di mio interesse.
    Grazie infinite...
    carla_colombo@libero.it

    RispondiElimina
  32. Sono una fan dei vampiri e quindi di certo non mi dispiacerebbe vincere una copia...

    RispondiElimina
  33. Non conosco sinceramente le autrici però le interviste mi hanno incuriosita... Per non parlare delle trame dei libri. Mi devo informare meglio, non sono mai troppo i racconti da inserire in lista xD Intanto tengo le dita incrociate per questo giveawey ;)

    RispondiElimina
  34. mmmm però! provo con piacere!

    RispondiElimina
  35. Partecipo volentieri :)
    Baci da Sissi Sweet.

    RispondiElimina
  36. Già per il solo fatto che hanno gli occhi viola li adoro!!*.*
    Scherzi a parte,le autrici hanno avuto davvero una splendida idea..e visto come si sono incontrate è proprio il caso di dire che fosse destino!Sembrano davvero interessanti entrambi i libri! Penso che inizierò la serie,dal primo volume!^^

    RispondiElimina
  37. partecipo anche io, sembrano interessanti!bella l'intervista!

    RispondiElimina
  38. Questi libri sono veramente belli! Complimenti davvero alle scrittrici!

    RispondiElimina
  39. Ciao :) non conoscevo questa serie, ma con questo speciale mi hai incuriosita molto.. quindi me la tento, c'è sempre la voglia di cominciare una nuova saga, soprattutto se tutta italiana!!!

    Fra

    RispondiElimina
  40. Rieccomi, mi sa che ci ho preso gusto a tentare la fortuna! XD
    Avevo già partecipato ad un Giveaway con in palio "L'alba della Chimera", ma purtroppo la fortuna non è stata dalla mia parte, la vincitrice è stata Girasonia76... spero in bene per questo!
    Avevo letto l'intervista fatta solo a Margaret Gaiottina, mentre tu sei riuscita ad intervistare entrambe, sei favolosa!
    Sarei voluta nascere con gli occhi viola, è sempre stato il mio sogno *________*, sembrerà strano ma è così!
    Cristabel è cresciuta con i vampiri proprio come Jamieson, il prescelto con l'antigene Belladonna di Meggie Shayne! *_____* Ha ragione, non sarebbe per niente bello rimanere nel corpo di una bambina per sempre come Claudia di Intervista col Vampiro di Anne Rice! Mi si è spezzato il cuore vederla star male perchè non sarebbe mai diventata una donna esteticamente! ç_____ç Mi fanno morire le ragazze quando parlano di Ethan e Mattew! LOL! Ineguagliabile tronco di pino! XD Liz è la più divertente! =)
    Già sbavo per quei due tronchi di pini, specie per Ethan! *ç* XD Anche loro mi fanno morire! XDXD Essere vampiri e come essere maiali, LOL!
    Quanto sono dolci! *______________*
    Ethan non dovrebbe sottovalutarsi così! u_u
    Bellissime interviste, complimentoni!
    Sei bravissima! Come si fa a non adorarti? *______*
    Bacioni! =)

    RispondiElimina
  41. E mi sa anche che son arrivata tardi! XD l'estrazione era ieri XDXD

    RispondiElimina
  42. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...