sabato 4 settembre 2010

Libri dell'altro mondo: Paranormalcy, di Kiersten White


Per libri dell'altro mondo voglio presentare oggi Paranormalcy, di Kiersten White di uscito in America il 31 Agosto 2010. Il primo libro di una nuova saga YA, che sembra interessante e divertente. Protagonista Evie, una ragazza normale in un mondo paranormale, che scoprirà ben presto di essere molto più speciale di quanto creda. Ecco a voi la trama:


Pur lavorando per l'Agenzia Internazionale di Contenimento Paranormale, Evie ha sempre pensato di essere una ragazza normale. Certo, la sua migliore amica è una sirena, il suo ex è una fata, ha una cotta tremenda per un mutaforme e lei è l'unica che riesce a vedere ciò che c'è oltre al fascino delle creature paranormali, ma comunque, una ragazza normale.

Però qualcosa cambia: le creature paranormali stanno morendo, e i sogni di Evie sono infestati da voci oscure e misteriose profezie. Presto realizza che potrebbe esserci una connessione tra le sue abilità e l'improvvisa scia di morti. Non solo, perchè potrebbe anche essere al centro di un'oscura profezia appartenente al mondo delle fate, che promette la distruzione di tutte le creature paranormali.

La trama sembra interessante, e negli U.S.A sta già scalando le classifiche, sarebbe bello se qualcuno decidesse di pubblicarlo in Italia! Sarebbe finalmente una saga YA con delle novità e forse un po' più movimentata di quelle che siamo abituati a leggere!

7 commenti:

  1. Per quanto l'idea dell'agenzia per il controllo delle attività paranormali mi piaccia, non c'è niente da fare. Datemi anche del fantarazzista, ma a me la figura del "fato", ovvero della fata maschio (che mi verrebbe da chiamare folletto anche se so che non sono la stessa cosa), proprio non convince. Anzi, mi fa abbastanza pietà. Ma con tante centinaia di affascinanti figure maschili del folklore mondiale, molte delle quali originali ed ancora poco sfruttate, perchè tutti provano a vendersi sti fatini maschi come protagonisti maschili dei propri racconti? Alucce farfallose, scie di glitter dorati e dentini affilati sono proprio così sexy? Boh...

    RispondiElimina
  2. Ah, concordo in pieno con la storia delle fate. Sono personaggi che non mi incuriosiscono molto, anzi. Il fatto è che per qualche motivo gli angeli e i fatini ultimamente tirano, ed io in ogni caso agli angeli preferisco ogni cosa, fate incluse. Vorrei che qualcuno giocasse con figure più intriganti e davvero particolari, ma a quanto pare il processo sarà più lungo di quanto ci si aspetti.

    RispondiElimina
  3. ma che bel blog!!!!davvero originale!
    passa dal mio se ti va!!
    E.
    www.neovecchiostile.it

    RispondiElimina
  4. Grazie, mi sa che il tuo piacerà molto a Marianna :D

    RispondiElimina
  5. Wow!!! Questa saga promette bene! E poi chi non vorrebbe una sirena come migliore amica? Anche la copertina è bellissima! Speriamo lo pubblichino in Italia...

    Miss DeltaG il tuo blog è bellissimo!!!

    RispondiElimina
  6. Marì ma io SONO una sirena con un metro e mezzo di capelli, perciò non puoi chiedere di meglio. Aspetta di sentirmi cantare, Tsk.
    Comunque a breve una sbirciata ad un libro su una sirena... Sempre per libri dell'altro mondo ovviamente!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...